Numb3rs, la sesta stagione su Raidue

di Redazione 12

Da questa sera Raidue propone al proprio pubblico la sesta e ultima stagione di Numb3rs il crime creato da Nicolas Falacci e Cheryl Heuton, trasmesso in patria dalla CBS fino a marzo dello scorso anno.

La sesta stagione, formata da soli sedici episodi (ridotti nel corso dell’anno dai 24 ordinati inizialmente), sarà ancora una volta incentrata sui casi trattati dall’agente speciale dell’FBI Don Eppes (Rob Morrow) e da suo fratello, il genio matematico Charlie Eppes (David Krumholtz).

Attenzione spoiler: i protagonisti dovranno vedersela con una serie di attacchi terroristici e una misteriosa agenda; Don dovrà affrontare due scelte molto importanti, una per la sua carriera e una per la sua vita privata che riguarderanno anche Robin (Michelle Nolden) e per le quali risulterà determinante Ian Edgerton (Lou Diamond Phillips); Charlie si sposerà con Amita (Navi Rawat) e riceverà un incarico dall’Università di Cambridge; Larry (Peter MacNicol) deciderà di allontanarsi dal gruppo; Alan (Judd Hirsch) dovrà fare i conti con alcuni problemi economici; un episodio sarà ispirato al film Rashomon di Kurosawa.

Cheryl Heuton ha assicurato i fan della serie che il sedicesimo episodio riuscirà a dare una risposta a tutte le domande insolute della storia:

Faremo un sedicesimo episodio che coinvolgerà tutte le linee narrative finora conosciute e che risponderà a tutte le domande. Sarà una sorta di finale, ma non realizzeremo un episodio che ci potrebbe ostacolare nel caso la rete ci chiedesse altre puntate in futuro. Daremo ai telespettatori ciò che stanno aspettando… Cercheremo di far apparire ogni personaggio e di regalare dei bei momenti ad ogni membro del cast.

Se vi hanno sempre appassionato i casi trattati in Numb3rs e il metodo con cui vengono risolti (un mix di matematica, logica e investigazione), non perdetevi ogni domenica alle 21.50 su Raidue il doppio appuntamento con l’ultima stagione della serie. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare Serietivu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>