Brothers and sisters, la seconda serie, da questa sera su Raidue

di Benedetta Guerra 5

Da questa sera, alle 21.50 su Raidue, comincia, con i primi due episodi della serie, Brothers & Sisters con due episodi, sedici puntate da non perdere in cui la famiglia più amata della televisione rivoluzionerà la vita propria e quella degli altri: cene che finiscono con chiassose “manifestazioni di affetto”, litigate, segreti che non dovevano essere svelati e personaggi nuovi, la solita routine della numerosa famiglia Walker.

Nora (Sally Field) è sempre alla ricerca della verità, la matriarca che cerca invano di aiutare la famiglia, ma tra tutto questo marasma non mancheranno le eredità nascoste, acquisti famigliari e segreti.

Kitty (Calista Flockhart) riuscirà a trovare l’amore con un Repubblicano, Robert (Rob Lowe), inizialmente non tanto apprezzato dalla famiglia quasi tutta Democratica (tranne Tommy), Sarah (Rachel Griffith) dovrà vedersela con un divorzio, Kevin (Matthew Rhys) troverà l’amore dopo tante strade sbagliate assieme a Scotty (Luke McFarlane), Justin (Dave Annable) verrà ferito in Iraq e tornerà a casa cambiato, Tommy (Balthazar Getty) avrà dei grossi problemi con Julia (Sarah James Morris) a causa della morte di uno dei gemelli, ed infine Rebecca (Emily Van Camp), la nuova Walker, troverà in questa famiglia il calore mai provato nella sua, composta solamente da una madre fredda e calcolatrice, ma si accorgerà da subito anche dei difetti dei Walker.

Se siete curiosi di sapere come andrà a finire la seconda stagione di Brothers and Sisters e non l’avete vista sul satellite o Raiquattro, sintonizzatevi da questa sera su Raidue.

Commenti (5)

  1. si dice STAGIONE, non serie!
    la serie è Brothers and sisters, la stagione è la seconda.

  2. @ rules54:
    @ gabriele:
    Mi piace la disquisizione etimologica del termine. In Italia esistono i simonimi. Per gli italiani serie e stagione sono sinonimi anche se in certi casi, come quando si parla in generale della fiction non si può usare il termine stagione al singolare e bisogna scriverlo al plurale.
    Es. La serie narra o le stagioni narrano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>