October Road: nuova serie su Fox

di Enzo Mauri 4

Con la prima puntata dal titolo Ritorno a Knights Ridge, ha preso il via martedì scorso su Fox (canale 110 di Sky) alle 21.50, la prima mini-stagione di October Road, andata in onda sulla Abc un anno fa e composta da soli 6 episodi.

Cosa ha spinto Nick Garrett (Bryan Greenberg), ribattezzatosi Nicholson Garrett, affermato scrittore di New York a recarsi nella cittadina natia del Massachusetts, abbandonata diversi anni or sono? A questa ed altre domande vuole rispondere una serie che mette in primo piano i sentimenti e racconta come prendano il sopravvento sul protagonista, in un primo momento animato dal solo spirito di rivalsa verso se stesso in piena crisi creativa.

Nick ha scritto un romanzo (Turtle on a Snare Drum), dove fa chiari riferimenti alla sua cittadina e ai rapporti di amicizia nati quando ci viveva, usando termini non proprio lusinghieri, una volta tornato per tenere una conferenza al Dufresne College, dovrà soprattutto fare i conti con il passato e cercare di riscattarsi di fronte a coloro che ha abbandonato tempo prima senza una spiegazione logica e di cui si è preso gioco nel suo libro di successo.


In primo luogo la sua ex Hanna Daniels (Laura Prepon). L’amore intenso nato tra i due, nulla ha potuto di fronte alla decisone di Nick d’andarsene, dopo aver lasciato ad Hanna un mazzo di fiori. Incontrata di nuovo assieme al figlio Sam (Slade Pearce) di undici anni, Nick sospetta di esserne il padre, ma Hanna lo smentisce sebbene il dubbio rimanga. Allo stesso tempo si scopre che la ragazza ha una relazione con il ricco Ray “Big Cat” Cataldo (Warren Christie), che non vede di buon occhio il ritorno di Nick, come d’altronde buona parte di coloro citati nel libro.

Significativa la scena in cui protagonista scopre che il piccolo Sam è allergico alle noci, anche lui soffre della stessa allergia: l’ipotesi che il bimbo, figlio Hanna, sia anche il suo si fa sempre più concreta.

Fra i suoi amici il meno comprensivo risulta essere Eddie Latekka (Geoff Stults), a cui Nick dovrà chiedere più volte scusa prima di riuscire a farsi perdonare, nella cerchia delle sue vecchie conoscenze c’è anche lo strano Phisical Phil (Jay Paulson), che dopo l’attentato alle Torri Gemelle ha deciso di non uscire più di casa e poi Brad William Henke (Owen Rowan), a cui il protagonista invidia la splendida famiglia.

Lo stesso padre dello scrittore, Bob (Tom Berenger), non può certo accettare che un figlio sparito dieci anni prima, ritorni in città come se niente fosse. Quello di Nick è un continuo confronto con gli errori del passato, a cui deve ora trovare rimedio. Se come dicevamo il suo intento era in un primo tempo la creatività perduta, ora il protagonista riscopre quei valori come l’amore e l’amicizia, dal quale si era allontanato tempo prima e che ora inesorabilmente ritornano nella sua vita, assumendo le sembianza delle persone più care.

E cosi quello che avrebbe dovuto essere un breve soggiorno, si trasforma in una vacanza più lunga, dove ritrovare quegli stimoli e spunti interessanti, che forse daranno vita a d un nuovo libro.

October Road, sembra una serie nata per non durare a lungo, ma di cui è stata realizzata una seconda stagione composta da tredici episodi mentre non si hanno notizie di una eventuale terza. Le musiche degli REO Speedwagon formazione molto amata in patria e dei Crowded House, fungono da degna cornice a questo serial drammatico-sentimentale divenuto celebre negli Stati Uniti, avverrà lo stesso in Italia?

Commenti (4)

  1. Sembra carina…staremo a vedere!

  2. VORREI SAPERE SAPERE DI PIU’ DI OCTOBER ROAD ..CIOE’ SI SI FARA’ UNA TARZA SERIE …CIOE’ BISOGNA FARLA E FINITA MALISSIMO LA SERIE E POI HANNAH NN HA ANCORA DETTO A NICK DI CHI E IL FIGLIO .. CIOE’ CI SON TROPPE COSE SOSPESE E IMPOSSIBILE NN FARNE UNA TERZA E POI STA AVENDO UN SUCCESSO INCREDIBILE GRAZIE SOPRATUTTO AGLI ATTORI
    CAO A TUTTI SEPRO CHE QUALCUN MI RISPONDA

  3. ..dalle ultime indiscrezioni la Abc avrebbe confermato una nuova serie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>