Non smettere di sognare, terza puntata: riassunto

di Giulia Tarroni Commenta

Nella terza puntata della serie tv Non smettere di sognare 2, Giorgia è sconvolta dall’improvvisa scomparsa di Lorenzo, andato in America per stare vicino all’ex moglie Stella: il coreografo Luca le sta vicino, la sprona a diventare una ballerina completa, mentre la ragazza vorrebbe soltanto tornare a fare la donna delle pulizie. Grazie all’aiuto di Luca torna al reality per gli allenamenti, inizia con un’intensa attività fisica, in attesa della super sfida contro Valeria.

Intanto Miranda trova accanto alla porta di ingresso la figlia della sua donna delle pulizie, Mina: la ragazza pare scomparsa e Miranda dovrà prendersi cura della piccola, cosa che non ha mai fatto prima. Quella sera è il compleanno di Simone, un partecipante del reality: gli altri ragazzi gli organizzano una festa a sorpresa e Zoe, la cantante degli Happy Hour, pare innamorata di lui. Durante la serata Simone viene arrestato in quanto si trova agli arresti domiciliari, non aveva ricevuto il permesso per partecipare allo show.

Miranda tratta con il giudice che si occupa di Simone ma pare che non vi sia nulla da fare: Luca chiede a Oscar di licenziarla, vuole che lei si concentri solo sulla danza. Giorgia quella sera viene licenziata, Luca ne è felice e resta vicino alla ragazza. Miranda scopre che Simone è finito in carcere per aver rubato il suo pianoforte che gli era stato pignorato, ma il giudice è risoluto: Miranda decide di fargli avere gli arresti domiciliari a casa di un gruppo di concorrenti del reality. Valeria fa di tutto per provocare Giorgia.

Miranda non porta la bambina dagli assistenti sociali, decide di tenerla per se: Zoe va a fare un colloquio con un produttore, Patanè, che conosce, ma non è tranquilla, lui infatti la aggredisce e cerca di abusare di lei, fortunatamente intervengono i suoi amici e Simone che impediscono che la situazione degeneri. Patanè il giorno seguente mostra a Miranda il CD di Zoe per farla cacciare, ma Miranda non vuole farla cacciare subito.

La sera della diretta l’amante di Valeria è certo di aver convinto Miranda a far duellare le due ragazze, ma Luca convince Miranda a non far partecipare Giorgia, perché sostiene che i pezzi migliori vadano tirati fuori alla fine. Zoe viene cacciata dal talent ma il resto della band la sostiene e sarà il pubblico a decidere se Zoe può continuare a fare parte degli happy Hour, ed il pubblico decide di tenerli in gara.

Arriva il momento della sfida finale, ma anzichè tra Giorgia e Valeria, la sfida avviene tra Simone e gli Happy Hour: Valeria, perfida, attacca Giorgia in diretta dicendole che neppure suo padre la vuole. Vince la sfida Simone. La prossima sfida sarà tra Giorgia e Valeria: come andrà a finire Appuntamento per mercoledì prossimo, in prima serata su canale 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>