La ladra, riassunto quarta puntata

di Monia Gelfo Commenta

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata de La ladra. Nel primo episodio dal titolo Il piccolo ladro, Eva Marsiglia (Veronica Pivetti) coglie in flagrante un bambino di nome Filippo che tenta di rubarle la sua bicicletta. Il padre di Filippo, che si trova in ospedale, si scusa con la donna e le racconta di aver subito un’operazione dopo una brutta caduta avvenuta mentre lavorava. Eva si propone di ospitare Filippo fino a quando lui non si rimetta dall’ospedale. L’uomo accetta volentieri.

Dante Mistretta (Johannes Brandrup) trascorre la notte insieme ad Eva. Al cuoco viene proposto di lavorare su uno Yacht, ma decide di rifiutare per poter continuare la frequentazione con lei. Eva scopre da Filippo che Tito Negri, titolare del padre, sfrutta i suoi operai pagandoli in nero. La proprietaria del ristorante attua una vendetta.  Chiede al geometra di modificare la cucina del suo ristorante.

Dante incontra a cena il suo ex capo Rosario Gonzales, donna molto affascinante che suscita in Eva delle forti gelosie. La donna vorrebbe che Dante partisse con lei, ma quest’ultimo rimane fermo nella sua scelta. Eva raggiunge la casa del geometra e scopre che ha una cassaforte. Chiede, quindi, a Max di aiutarla ad esercitarsi ad aprire la cassaforte nel minor tempo possibile.

Il suo scopo, insieme a Gina (Daniela Terreri), Lola (Micol Azzurro) e Andreina (Lia Tanzi) è quello di aprire la cassaforte e rubare il denaro al geometra per darlo all’operaio. Lorenzo (Alessio Chiodini) litiga con Malu. I due si lasciano molto male, ma alla fine fanno pace e tutto torna come prima. Dante viene beccato da Eva mentre saluta Rosario in maniera molto amichevole. Il cuoco cerca di raggiungerla per spiegarle com’è andata la situazione veramente. I due finalmente dichiarano di amarsi.

Le quattro donne, dopo tante peripezie, riescono a fuggire soddisfatte con i contanti in denaro del geometra. Riescono a ripagare l’operaio di tutto quello che il geometra non aveva mai fatto in precedenza.

Nel secondo episodio, dal titolo Il momento giusto, Eva e Lola vanno da un meccanico per farsi sistemare l’auto. Lola rimane folgorata da un meccanico, il cui nome è Franco. Lola costringe Eva ad invitare il meccanico al suo ristorante. Il meccanico ha già un altro impegno e invita le due donne ad andare in un locale dove suonerà un suo amico.

Eva e Lola raggiungono Franco al locale. Il ragazzo, però, ha appena subito un aggressione. Eva e Lola lo portano da Andreina e scoprono che Franco è gay ed ha subito l’aggressione da Armando Cingolari, suo titolare, che lo ha visto baciarsi con il suo fidanzato. Franco vorrebbe soltanto il suo portatile, al cui interno c’è la sua tesi di laurea. Il  titolare inizialmente non vuole fornirle il portatile, ma poi cede ai ricatti di Eva.

Dante vorrebbe che Eva parlasse con il figlio del loro rapporto. Eva però non si sente ancora pronta. Alessio scopre la relazione tra Eva e Dante e si sente estremamente deluso dal comportamento della madre. Lorenzo è cosi infastidito con la madre che decide di stare da un amico.

Eva scopre che Armando ha un giro di auto truccate ed organizza delle corse clandestine. Franco chiede aiuto ad Eva. Arriveranno a breve i suoi genitori, ed ha bisogno di una ragazza che finga di essere la sua fidanzata. Eva propone Lola, che alla fine accetta di recitare la parte per non metterlo in difficoltà con i suoi genitori. Finalmente Lorenzo è ritornato a casa, ma è ancora molto arrabbiato con la madre.

Avviene l’incontro tra i genitori di Franco con il figlio e Lola. Franco, dopo aver visto Luca deluso dal suo comportamento, confessa ai suoi genitori di essere gay. Il padre è visibilmente arrabbiato e non accetta l’omosessualità dichiarata del figlio. Le quattro amiche, in un bidone all’interno dell’officia di Armando, ritrovano dei fogli riguardanti le scommesse d’auto che porteranno all’arresto del titolare dell’officina. Intanto, Franco (grazie ad Eva ed alle sue amiche) riceve del denaro per poter continuare gli studi e per poter fare un master dopo la laurea. Eva assiste allo scontro violento tra Dante ed il figlio Lorenzo. La cuoca prende le difese del figlio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>