Al di là del lago riassunto sesta puntata

di Redazione Commenta

L’ultima puntata della serie tv Al di là del lago 2, intitolata La strada fantasma, Barbara viene portata in questura per essere sentita in merito al rapimento di Valerio, serve un testimone che possa scagionare la donna: fortunatamente Luca Ferri invia un fax alle forze dell’ordine per informarli che in quei giorni lui e Barbara sono sempre stati insieme. In commissariato arriva una cartina con segnate alcune coordinate, che portano in un bosco, dove Valerio scopre un passaggio segreto: decide di seguire la strada, che porta in mezzo alle colline direzione Abruzzo. Si trattava di una vecchia via di fuga.

In vista delle nozze, Gabriele vuole far conoscere Olga alla madre, la quale tuttavia sembra aver qualche dubbio su questa relazione: giunge in paese la madre di Olga, felice per il matrimonio. Caterina, la figlia di Sergio Volturni scopre che il padre detiene uno dei famosi gemelli scomparsi nel lago tantissimi anni prima. Valerio prende seriamente le parole della bambina. Luciano ricorda quando era bambino, insieme ad un amico nascose i gemelli nella chiesa che poi venne sommersa dall’acqua del lago.

Olga decide di andare via, capisce che Gabriele le sta nascondendo sua madre: visitando il figlio di Sergio, Niccolò, Barbara scopre che suo padre conosce Volturni da parecchio tempo. questi intanto trova nel lago il secondo gemello, mancante.  Nel econdo episodio intitolato I gioielli della regina, Valerio scopre che Sergio di notte getta nel lago dei fusti inquinanti, lo riesce a fotografare con il telefonino e le mostra al commissario.

Luciano è scomparso da qualche giorno, sono tutti molto preoccupati, soprattutto Lorenzo: Olga non vuole che la madre di Gabriele partecipi al matrimonio, l’uomo acconsente, ma non sa che sua madre è proprio giunta in paese per parlargli. Barbara a casa del padre scopre degli articoli di giornale dove si parla dei gioielli della regina, scopre finalmente che Sergio è figlio del noto collezionista, disposto a tutto pur di riaverli indietro, è per tale ragione che si è trasferito in paese.

Per far si che le rispettive madri se ne vadano il prima possibile, Olga e Gabriele decidono di sposarsi subito: intanto fuori nel buio, Lorenzo decide di verificare cosa sta accadendo nel lago ma Sergio ed i suoi uomini si rendono conto della sua presenza e lo pedinano, Luciano interviene. La moglie di Sergio, che per il rapimento di Valerio aveva partecipato quale infermiera, è decisa ad andarsene, non vuole più stare alle condizioni del marito e porta via con se i bambini.

Luciano va da Sergio per rimettere insieme i due gemelli, glielo da ma in cambio vuole che Sergio lasci subito il paese con la famiglia: ma Sergio all’improvviso estrae una pistola, dice che Luciano sa troppe cose e non deve restare in vita. Valerio è in agguato,  mentre Lorenzo viene rapit o e i carabinieri trovano i fusti inquinanti nel lago: in villa Valerio affronta Sergio che Lorenzo sotto tiro. Interviene Luciano, che salva Valerio da Volturni così che possa seguirlo per recuperare il figlio.

Sergio minaccia di gettare Lorenzo nel lago inquinato: Valerio riesce a prendere Volturni e iniziano a lottare ai bordi della diga; i due urtano i gemelli, che cadono nel lago, inseguiti da Volturni, che cade e muore. Lorenzo e Valerio stanno bene, ma Luciano andrà in carcere, mentre la moglie di Volturni è stata fermata in un posto di blocco.  Lorenzo vince i palio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>