30 Gradi di separazione su Deejay Tv

di Redazione Commenta

In occasione del compleanno di Radio Deejay Guglielmo Scilla in arte Willwoosh, intervista 12 personaggi che ne hanno fatto la storia dell’emittente radiofonica: Linus, ma anche Gerry Scotti, Albertino e la coppia Fiorello/Baldini, Fabio Volo e Jovanotti. Mescolando abilmente linguaggio ‘docu’ e ‘fiction’ nell’arco di 24 intensi minuti, in “30 gradi di separazione” il giovane conduttore cercherà di carpire i segreti del successo di Radio Deejay grazie ai protagonisti che hanno attraversato i suoi studi nel corso degli anni.

Nel plot generale, Guglielmo è un infiltrato che fa spionaggio industriale per un losco ‘zio’. È infatti questo personaggio, impersonato (come altri che appaiono nella fiction) dallo stesso veejay, che lo ha imbucato a Deejay per rubare i segreti di una storia di grande successo e creare poi una propria radio!

Grazie a questo escamotage narrativo le puntate sapranno abilmente mescolare intervista canonica e siparietti comici ‘en travesti’ rendendo evidente un melange di linguaggi davvero unico, e che rispecchia l’intensità dei contenuti, che spaziano dai ricordi più divertenti ad un confronto spregiudicato sui cambiamenti della comunicazione e della tecnologia negli ultimi 30 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>