Platinette Talk & Show e Scandalo al sole, Teocoli fuori dalla Domenica Sportiva, Marrazzo torna su Raitre, Un medico in famiglia 7 novità

di Redazione Commenta

Platinette ha realizzato con Einstein Multimedia la puntata zero di Platinette Talk & Show: Il programma, definito da Mauro Coruzzi:“Una sintesi perfetta tra discorsi da parrucchiera e tentativi di approfondire le personalità delle mie ospiti”, ha ricevuto una proposta da La5 ed è stato visionato da La7. In attesa di scoprire se il suo talk avrà un seguito, Platinette ha concluso le registrazioni di Scandalo al sole, un programma tra Bikini e Lucignolo condotto con l’ex velina Melissa Satta, che verrà trasmesso su Sky. (fonte Tv Sorrisi e Canzoni)

Niente Domenica Sportiva per Teo Teocoli: l’attore, che ha negato un suo ritorno a Mediaset, lo annuncia su QN:

Alla Domenica Sportiva non ci sarò, non per volontà mia, ma perché sono state fatte delle scelte che non comprendono me, come non comprendono De Luca o Tombolini.

Piero Marrazzo tornerà a lavorare in Rai, ma non in video. Il consigliere di amministrazione di viale Mazzini, Nino Rizzo Nervo a Klaus Davi racconta i progetti dell’ex presidente della regione Lazio:

Piero Marrazzo tornerà a realizzare documentari e inchieste, ma la sua intenzione non è quella di condurre … La sua vicenda personale lo ha molto provato, ma vuole giustamente tornare a fare il giornalista. Ha delle ottime idee sulla realizzazione di alcune inchieste e pensa anche alla realizzazione di alcuni documentari e ne ha già parlato con il direttore di Raitre.

Fiction Italiana 1. Martina Pinto rivela che,nonostante tutti la diano per certa, ha rifiutato all’ultimo minuto l’offerta di partecipare alla terza stagione de I Liceali. (fonte edesubitoserial.it)

Fiction Italiana 2. Carolina Crescentini e Giorgio Tirabassi reciteranno insieme in un film tv commedia diretto Giulio Base, prodotto da Pietro Valsecchi e in onda su Mediaset a Natale. (fonte leggo)

Fiction Italiana 3. Lino Banfi spiega i motivi che l’hanno portato a rinunciare a Un medico in famiglia 7 (fonte Il Messaggero):

E’ un dolore anche per me lasciare Nonno Libero, ma con il produttore Carlo Bixio non abbiamo trovato l’accordo: nonostante numerosi impegni avrei girato, per intero, altre due serie. Invece mi volevano solo in due puntate, e a me l’impiego part-time non andava a genio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>