La mia nemica amatissima, Heather Parisi: “Non sarà la classica operazione nostalgia”

di Fabiana Commenta

Heather Parisi torna in Rai con La mia nemica amatissima: ecco perché ha accettato di tornare in tv con Lorella Cuccarini.

Heather Parisi e Lorella Cuccarini stanno per torna in onda in prima serata con La mia nemica amatissima, il nuovo show in onda il sabato sera su Rai 1.

Ma riunire sul palco due icone della tv Anni Ottanta non sembra essere facile. Se la Cuccarini è stata subito entusiasta del progetto, la Parisi ha lasciato in sospeso la sua partecipazione, non convinta di voler tornare nel mondo dello spettacolo. 

In questi anni ho ricevuto proposte di ogni genere e non avrei mai accettato se non avessi avuto la certezza che questo programma sarà qualcosa di diverso dalla classica operazione nostalgia… A giugno è atterrato Lucio Presta con la moglie Paola Perego e i figli. Lui è un inguaribile romantico, innamorato della televisione esattamente come me. Quando mi parlava di questo progetto lo faceva con entusiasmo, era davvero emozionato. Ho pensato: io sto bene così, chi me lo fa fare di rientrare in un ambiente così difficile come quello dello spettacolo? Mi hanno convinto i miei gemelli Umberto ed Elizabeth… e i miei fan. Il mio è un atto d’amore nei confronti di chi ancora oggi mi segue e mi dimostra il suo affetto.

Ha detto Heather Parisi intervistata da Oggi confermano di voler fare un programma diverso rispetto al passato.

Lorella muore dalla voglia di ballare, io voglio fare altro. Mi piace sperimentare, sorprendere, se mi si chiede di fare le stesse cose di 30 anni fa mi chiamo fuori.

Con la collega le cose sembrano non ancora del tutto appianate dopo che la Cuccarini aveva rivelato di non essere stata salutata dall’americana dietro le quinte di un programma nel 1986.

Le ricordo che dopo quella sera ci sono stati ben quattro programmi in cui abbiamo lavorato e ballato insieme. Lorella, se continui così ti si allungherà il naso come Pinocchio.

Ha replicato la Parisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>