Concerto Primo Maggio condotto da Neri Marcorè, Agrodolce non si sblocca, Zavoli interviene sui contratti di Fazio, Floris e Gabanelli

di Diego Odello Commenta

Agodolce. Dopo la protesta delle maestranze, Einstein Multimedia, produttrice della soap di Raitre, ha rilasciato una nota in cui assicura di voler far ripartire le riprese della fiction quanto prima e aggiunge:

Le riprese sono state sospese in quanto è intervenuta la necessità, da parte dell’azienda, di chiarire con Rai il contenuto delle obbligazioni legate alla produzione anche relativamente ai pagamenti che Rai ha interrotto senza una ragionevole causa. [Einstein Multimedia ha interrotto la produzione] anche e soprattutto per proteggere i propri diritti contrattuali nei confronti di un atteggiamento della committenza che a sua volta ha sospeso l’adempimento delle proprie obbligazioni. Confidiamo che, al più presto, vengano evasi da parte di Rai i pagamenti delle fatture pregresse e sia ristabilito un giusto rapporto tra costi di produzione e preventivo contrattuale a suo tempo convenuto. E’ necessario che si certifichi la volontà contrattuale di procedere alla produzione della terza serie. La continua incertezza rispetto al destino delle serie è infatti quanto di più lontano può coesistere con le strutture di lunga serialità televisive che devono poter contare su risorse disponibili e programmazione certe.

Programmi di Raitre. Il presidente della commissione parlamentare di vigilanza Rai Sergio Zavoli è intervenuto sul problema del mancato rinnovo dei contratti di Fabio Fazio, Giovanni Floris e Milena Gabanelli:

Nei giorni in cui si inaugurano trasmissioni che arricchiscono l’offerta del servizio pubblico, stento a credere che si possa immaginare la soppressione di programmi (e quindi di ideatori e conduttori) ormai parte integrante del patrimonio informativo del servizio pubblico. Secondo voci amiche e nemiche, la Rai sarebbe incline a privarsi di programmi (e relativi conduttori) che non si occupano di apicoltura e nondimeno riscuotono un successo che ha cospicui ritorni anche pubblicitari.

Concerto del Primo Maggio. Neri Marcorè sarà il conduttore del concerto 2011 organizzato a Roma da Cgil Cisl e Uil in occasione della Festa del lavoro (tra gli artisti presenti: Gino Paoli, Daniele Silvestri, Caparezza). L’attore anticipa a La Repubblica le parole chiave di quest’anno:

La patria, la storia, il lavoro … C’è troppo precariato e poca dignità nel lavoro. L’Italia offre sempre meno prospettive ai giovani. Un altro spunto sarà l’identità italiana nella ricorrenza dei 150 anni dell’unità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>