Pippo Baudo trasforma Domenica in 7 giorni in Domenica in 30 giorni. Evviva, che novità!

di Diego Odello 3

Pippo Baudo cambia ogni quarta domenica del mese il suo Domenica in 7 giorni in Domenica in 30 giorni, un programma che verterà sulle risposte date dagli italiani a dei sondaggi realizzati dall’Ipsos appositamente per la trasmissione: che fantasia! Lui si che è un innovatore, come dice il capostruttura Rai, Massimo Liofredi:

Ho subito appoggiato questo nuovo progetto di Baudo. Per il conduttore più longevo della televisione, sperimentazioni continue e il mio plauso personale alla sua continua ricerca di nuove formule di comunicazione.

Perché questo cambio così drastico di rotta (scusate se ci scherzo un po’ sopra)? Lo spiega Pippo:

Dal momento che il contenitore è per natura ripetitivo nella sua impostazione, mi è sembrato opportuno dare una scossa ogni fine mese alla trasmissione, legandola maggiormente alle opinioni dei telespettatori i quali, attraverso sondaggi seri, saranno rappresentati nel programma, che ospiterà protagonisti in stretto collegamento con i risultati delle domande proposte dai sondaggi. Speriamo bene!

Invece di spendere soldi in sondaggi, Pippo Baudo non poteva chiedere di rafforzare il sito internet di Domenica In, facendo al pubblico online le domande (in 30 giorni di tempo, se le domande sono interessanti sai quanti contatti!)?

Comunque, per chi ama la vecchia formula del programma, niente paura: le sponsorizzazioni a film, cd e spettacoli teatrali, continueranno anche in questa rivisitazione del programma, tanto che nella prossima ci saranno già i protagonisti di Italians, il film di Giovanni Veronesi. Di nuovo, direte voi? Si, non Scamarcio e Castellitto, ma Dario Bandiera e Carlo Verdone.

Per conoscere tutti gli altri ospiti “promoter”, vi rimando alla consueta rubrica domenicale di Cinetv Oggi.

Commenti (3)

  1. Mi chiedo….Pippo Baudo è stato mai a C/mare Di Stabia per poter dire che è una cittàò invivibile?….io ci lavoro e non essendo di parte dico che è una città stupenda con delle persone meravigliose

  2. ‘O cunuscit ‘a Baudo Pippo?
    comme n’ò cunuscite???
    ..chillo è internazionale!
    ‘o chiammene pennellone
    pecchè è lluong ‘e pò è
    nù bbuono guaglione!
    Dicene c’à asssumiglia ‘a gargamella,
    è o ‘vero..però è ‘a copia bella
    e chella carugnella!!
    M’ avite capito che
    Pippo è ccosa nosta?
    ‘e nuje n’ò cagnamme,
    tenimme ‘a ccapa tosta!!!
    sulo Iddio c’à tene mmano
    ‘a giostra dà vita, n’ciò putesse levà..
    però cchillo ch’ è accussì grande
    n’ciò fa vivere p’è ll’eternità!!!(mn)
    ciao pippo, questa mia poesia la dedico a te che per tutti noi sei superpippo nazionale!!!!!!! e ascoltando le voci di un tuo ritiro, io non sono daccordo… kissssssss, aspetto un tuo commento….ne ho scritta una anche per magalli e a lui è piaciuta molto, tu che ne pensi????? ps: ne averi anche altra da farti leggere per avere un tuo commento a cui tengo….ciao a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>