Le Invasioni Barbariche – mercoledì 27 marzo: ospiti e anticipazioni

di Redazione 2

Questa sera, mercoledì 27 marzo in diretta e in prima serata (alle 21:10 per i palinsesti, ma facciamo anche alle 21:25 se alla Gruber viene voglia di fare qualche domandina in più ai suoi ospiti) andrà in onda la nona puntata de Le Invasioni Barbariche, lo show di Daria Bignardi su La 7. Gli ospiti della puntata saranno: Renato Zero, Beppe Severgnini, Alfio Marchini, Franco Antonello e Riccardo Gazzaniga. Tutti uomini, basta e avanza Geppi Cucciari come unica presenza femminile.

La formula è sempre quella: intervista A + intervista B + intervista C ecc… Magari questa sera vedremo qualche novità, come la rivalutazione del ruolo di Geppi, che non ha più la sua Agenda iniziale e potrà dedicarsi a ciò che le riesce bene, l’improvvisazione.

Indubbiamente la presenza di Renato Zero rappresenta un colpo grosso per Daria Bignardi: Renato, si sa, fa sempre parlare di sé e poi ha una schiera di fan pronta a seguirlo anche sulla Luna. O, ancora peggio, ad un concerto di Povia. Il cantante romano, durante l’intervista, pubblicizzerà il suo ultimo album in uscita e ripercorrerà le tappe più importanti della sua carriera.

 

Il faccia a faccia politico sarà dedicato all’imprenditore Alfio Marchini, candidato sindaco di Roma con la lista civica Movimento della Cittadinanza Romana. Le elezioni della capitale sono molto importanti anche in chiave nazionale, perché potrebbero essere l’ago della bilancia per comprendere la forza dei partiti. In un probabile ballottaggio, il Movimento 5 Stelle potrebbe tranquillamente portare a sé i voti del “polo escluso”. Con Beppe Severgnini si parlerà, invece, di attualità. Intervista che vi consiglio di seguire per le grandi capacità comunicative di Severgnini, sia in tv che dal vivo.

 

Le ultime due interviste serviranno per pubblicizzare due libri: Riccardo Gazzanica, poliziotto genovese assegnato alla caserma di Bolzaneto, nel suo primo libro (A viso coperto) racconta le difficoltà che affrontano gli agenti dei Reparti Mobili. Infine il ritorno di Franco Antonello, la cui storia è al centro del libro “Se ti abbraccio non aver paura” di Fulvio Ervas, che ha venduto oltre 200.000 copie ed è stato tradotto il 7 lingue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>