Announo 2014-2015, anticipazioni e nomi dei primi giovani opinionisti (ci sono anche The Jackal)

di Redazione Commenta

Announo sta per tornare in onda su La 7 dal prossimo giovedì 13 Novembre: poche ore fa sono stati ufficializzati i nomi del cast dei giovani opinionisti del talk show condotto da Giulia Innocenzi: confermati Mirko De Martini e Cecilia Sala, mentre tra i nuovi arrivi ci sono Usama El Santawy, Chiara Froldi, Simone Coccia Colaiuta (fidanzato della senatrice PD Stefania Pezzopane), Mìcol Picchioni e Michael Kent, mentre l’arrivo più interessante è da parte dei The Jackal (dopo il salto, infondo all’articolo, trovate il video promozionale).


Come nella passata edizione, ogni puntata di Announo dovrebbe mantenere l’apertura con l’editoriale di Michele Santoro, mentre Vauro si occuperà di fare una telecronaca velenosa del programma, Marco Travaglio invece non sarà in ogni puntata del talk ma ancora una volta (come l’anno scorso) ospite speciale in uno degli appuntamenti. Di seguito le schede dei primi sei ragazzi che contribuiranno alle discussioni nello studio di La 7.

Simone Coccia Colaiuta | 31 anni de L’Aquila, vorrebbe fare l’attore e ha già partecipato a Uomini e Donne ma ora è fidanzato con la senatrice Pd Stefania Pezzopane. Non sopporta la mancanza di rispetto verso le donne e il maschilismo.

Usama El Santawy | 29 anni, padre di due figli, vive a Cinisello Balsamo ed è responsabile del centro culturale islamico del luogo. Pensa che essere musulmano in Italia significa lottare dalla mattina alla sera.

Chiara Froldi | 20 anni, studentessa di Iglesias, ha il padre in cassa integrazione all’Alcoa e vuole provare a cambiare le cose.

Mìcol Picchioni | romano musicista di 29 anni che ha suonato con i più grandi direttori d’orchestra, suona in piazza Navona perché hanno chiuso tanti teatri.

Michael Kent | assistente di un Casting Director, ha 29 anni e vive a Milano. Dieci anni fa ha deciso di fare coming out e ricorda che in Italia a 30 anni vivere ancora con i genitori sia normale, in America sarebbe una vergogna.

Mirko De Martini | liceale iscritto a Casa Pound fiero di aver contribuito a traghettare sua madre dalle idee politiche di Sinistra al voto per Casa Pound alle ultime elezioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>