Si Può Fare, quarta puntata 23 Maggio: vince Sergio Mugniz

di Antonio Ruggiero Commenta

Traguardo in vista per i 12 sfidanti di Si Può Fare, il programma di Rai 1 condotto da Carlo Conti in onda con il penultimo appuntamento venerdì 23 Maggio alle 21.10: in diretta dallo Studio Nomentano 5 di Roma, assistiamo a sei nuove performance giudicate da Pippo Baudo, Amanda Lear e Yuri Chechi, dopo il trionfo di Maddalena Corvaglia nelle prime due puntate e di Federica Nargi nella scorsa settimana.

Nella quarta e penultima puntata di Si Può Fare, Maddalena Corvaglia e Andrea Lo Cicero devono vedersela con le acrobazie del Tappeto Elastico, Karin Proia e Federica Nargi si contendono il favore della giuria a colpi di Sound Karate, giochi in chiaroscuro per Catherine Spaak e Vanessa Hessler, alle prese con il teatro delle Ombre Cinesi.

Secondo scontro diretto per Marco Columbro e Maria Amelia Monti, che in questa puntata di Si Può Fare alle Percussioni devono dar prova di grande ritmo ed energia; Sergio Muniz e Massimiliano Ossini sono impegnati in un incredibile numero di Equilibrismo sul Filo Teso e per finire, ironia e trasformismo per Luca Marin e Sergio Friscia, fantastiche drag queen per una notte.

Nella parte finale di Si Può Fare, i tre giudici portano al podio Sergio Mugniz, Federica Nargi e Luca Marin, ma la vittoria viene attribuita al primo della triade, che viene premiato per la sua performance di Equilibrismo sul Filo Teso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>