Sanremo 2013, Chiara Galiazzo in gara?

di Marcello Filograsso 2

Chiara Galiazzo in gara a Sanremo 2013: è una possibilità nemmeno troppo remota che svela Tgcom24, secondo il quale la veneta vincitrice di X Factor 6 ha ricevuto l’invito da Fabio Fazio a partecipare alla kermesse canora con un brano di Francesco Bianconi dei Baustelle o dei Tiromancino.Alla faccia di chi pensava che Fabio Fazio fosse prevenuto nei confronti dei reduci dei talent show: la vincitrice di X Factor 6, la bravissima Chiara Galiazzo che ha rivelato a Vanity Fair di essere stata scartata non solo ad Amici nel 2008 ma anche dai suoi stessi giudici l’anno scorso, sarebbe stata contattata da Fabio Fazio e dal suo staff per partecipare al Festival di Sanremo 2013 nella categoria Big (anche perchè i Giovani sono stati ormai scelti).

Al di là della bravura, potrebbero esserci delle polemiche visto che a nessuno sarebbe mai successo di venire catapultato in quattro mesi dall’anonimato al palco più ambito della musica italiana, anche se la stessa cosa è successa per Marco Mengoni (ma a X Factor 3 lo prevedeva il regolamento) e per Nathalie Giannitrapani di X Factor 4. Chiara non si discute assolutamente, ma il rischio è che venga bruciata in tempi rapidissimi.

A riportare il pettegolezzo è Tgcom24, secondo il quale la Galiazzo potrebbe partecipare con un pezzo a firma di Francesco Bianconi, leader e vocalist del gruppo Baustelle o dei Tiromancino. In ogni caso, dovrebbe presentarsi con due brani, come impongono le regole. Intanto, la ragazza ha incassato i complimenti di Mina:

Chiara, la tua freschezza, il tuo candore, la tua classe, la tua inconsapevolezza ti porteranno lontano. Hai un’aura, una presenza scenica preterintenzionalmente potente. Grande dono. È una durlindana naturale che ti mette subito tra coloro che non hanno bisogno di fare i salti mortali per esserci. Ti ho riconosciuto subito, già ai primi test. Non è merito mio, ma tuo. Io sapevo che avresti vinto. Tu no. E anche questo è un dono. La mancanza di spavalderia, di presupposizione è merce rara, in questo ambiente. Nel «rutilante mondo delle sette note» per un po’ ti divertirai. Poi non so. Ma non pensarci adesso. Benvenuta, Chiara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>