Agrodolce si farà: dopo il finto funerale di protesta arriva la conferma

Agrodolce si farà: a quanto pare il tira e molla tra la cancellazione e la riconferma della soap ambientata in Sicilia e trasmessa da Raitre è finito, dopo che gli attori e i tecnici hanno manifestato davanti alla sede della Regione, a Palermo, inscenando un funerale (quello della fiction), con tanto di bara bianca.

I soldi, già approvati e mai erogati ora ci sono e sono tanti: quasi cinquanta milioni di euro in due anni divisi tra la Rai (24 milioni) e la regione Sicilia (25 milioni). Il dirigente regionale dei beni culturali Enzo Emanuele assicura (fonte AGI):

Si sono verificati una serie di intoppi ma ora, sistemati i passaggi burocratici, la convenzione è stata inviata alla Rai. Allo stesso tempo è stata trovata la copertura finanziaria: per la soap saranno disponibili 50 milioni di euro in due anni, di cui 25 a carico della Sicilia che così diventerà a tutti gli effetti coproduttore della fiction.

L’assessore regionale ai beni culturali Lino Laenza ha aggiunto:

C’è sempre stata la volontà di fare un percorso serio. È l’ennesima dimostrazione del fatto che la Regione e la Rai hanno intenzione di puntare forte su quello che è diventato un vero e proprio romanzo popolare.

Ugo Polizzi, portavoce dell’intero cast, ha detto:

Si tratta di personale quasi tutto siciliano. La fiction rappresenta quindi un’occasione per il territorio e per il mercato del lavoro.

Nel frattempo, mentre a Termini Imerese sono stati allestiti nuovi set, ed è stato creato un nuovo reparto scenografico composto da 17 persone, in molti sul web si interrogano se sia giusto che la Rai stanzi tutti questi soldi che permettono a oltre 600 tra attori e tecnici e a quasi 2000 comparse di vivere o guadagnare qualcosa: per alcuni quel denaro si potrebbe investire in altri modi, anche perché l’immagine che la soap dà della Sicilia appare troppo antica e non valorizza realmente il territorio, per altri quei soldi aiutano a fare girare l’economia e ad esportare il marchio Sicilia nel mondo (un ottimo investimento per il turismo dunque). Voi da che parte state?

4 commenti su “Agrodolce si farà: dopo il finto funerale di protesta arriva la conferma”

  1. agrodolce è una delle poche fiction che mi piace perchè c’è di gente modesta…..gente di tutti i giorni………speriamo ci facciano vedere la seconda parte!!!!!!
    p.s. piace anche a mio marito!!!!!

    Rispondi

Lascia un commento