Ascolti Tv: Sabato 1 Marzo – Vittoria schiacciante di Sanremo

di Redazione 1

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Si è conclusa con una vittoria schiacciante (ma meno clamorosa rispetto gli anni scorsi) di giornata e serata il 58° Festival di Sanremo con 9 milioni 641 mila telespettatori nella prima parte (39,47% di share) e nella seconda con 6 milioni 923 mila telespettatori (52,89% di share), che batte pure Striscia la notizia, che puntualmente il sabato non mantiene i suoi numeri da record e torna sulla terra (25,16% di share e 5 milioni 837 mila telespettatori).

Vediamo insieme i risultati della serata:


Prima serata:
Rai1: 44,90% (8 milioni 124 mila telespettatori) Programma: Festival di Sanremo
Canale5: 14,20% (2 milioni 671 mila telespettatori) Film: Il gladiatore
Rai2: 11,32% (2 milioni 777 mila telespettatori) Serie televisiva: Senza traccia (segue Cold Case)
Rai2: 9,36% (2 milioni 381 mila telespettatori) Serie televisiva: Cold case
Italia1: 7,23% (1 milione 878 mila telespettatori) Film: Z la formica
Rete4: 6,30% (1 milione 417 mila telespettatori) Fiction replica: Attacco allo stato
Rai3: 6,13% (1 milione 431 mila telespettatori) Film: Il principe delle donne

Altro: nel pomeriggio benissimo Amici di Maria De Filippi con 4 milioni 437 mila telespettatori e il 34,61% di share. A seguire bene anche Verissimo che si mantiene sempre oltre il 29%.

Vai a| Comunicato stampa Rai
Vai a| Comunicato stampa Mediaset

Commenti (1)

  1. Sanremo è finito?
    Bene, ora possiamo andare in pace!
    Ponce e Tonno….ma siamo per caso ad un rinfresco di matrimonio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>