Phineas & Ferb, le pazze invenzioni di due divertenti fratellastri

di Marcello Filograsso Commenta

PHINEAS & FERB è una serie d’animazione statunitense con produzione Disney Channel che vede protagonisti due fratellastri i quali,durante le loro vacanze estive, concepiscono e costruiscono ogni giorno nuove e mirabolanti invenzioni. Va in onda su Disney XD dal lunedi al venerdi alle 15.35.

La serie ha come papà Dan Povenmire e Jeff “Swampy” Marsh che danno anche la voce, nella versione originale, a due personaggi: il Maggiore Monogram e il Dr. Doofenshmirtz. I due signori avevano già progettato i primi concept tempo fa, ma hanno dovuto attendere 16 anni prima di avere una trasmissione su Disney Channel.

In ogni puntata, i protagonisti Phineas e Ferb, due ragazzi, passano il tempo nei loro pomeriggi liberi estivi costruendo invenzioni stratosferiche ed impossibili per dei bambini coetanei. Le fantastiche invenzioni non sono adorate da tutti, infatti la sorella maggiore di Phineas e sorellastra di Ferb, Candace, tenta in ogni modo di farli “beccare” dalla mamma, ma non ci riesce e la famiglia la considera pazza in quanto ogni volta che la mamma arriva al giardino tutto torna normale e i personaggi salutano con un semplice “ciao mamma”. La signora risponde con cordialità “ciao ragazzi”. Candace non vuole solo  far “beccare” i fratelli, ma pensa anche a un ragazzo del quale si è perdutamente innamorata, Jeremy Johnson. Grazie alla sua migliore amica Stacy viene a sapere tutto quello che fa e a migliorarsi.

Perry invece, l’ornitorinco di Ferb, è un agente segreto che combatte contro il terribile Dottor Heinz Doofenshmirtz, riuscendo a rovinare sempre i suoi malefici piani e, casualmente, a far svanire sotto il naso di Candace le invenzioni di Phineas e Ferb. Perry, di solito, scompare dalla vista dei suoi padroni, che esclamano “Ehi, dov’è Perry?”, per farsi ritrovare a fine episodio accolto da un ingenuo: “Eccoti qua Perry!”. Per bambini in età prescolare e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>