Sanremo 2011, tra i cantanti in gara Al Bano e Van De Sfroos, Lamberto Sposini al Question Time

di Diego Odello 1

Foto: AP/LaPresse

A poco più di 24 ore dall’annuncio ufficiale dei big che gareggeranno al Festival di Sanremo 2011, rimbalzano tre notizie strettamente collegate alla manifestazione canora più importante d’Italia riguardanti Al Bano, Davide Van de Sfroos e Lamberto Sposini.

Partiamo da quest’ultimo: il giornalista sarà il conduttore del question time, la conferenza stampa quotidiana trasmessa in diretta su Raiuno. Nei mesi scorsi si era parlato di Bruno Vespa per ricoprire il ruolo che è stato nel 2010 di Maurizio Costanzo, ma alla fine l’ha spuntata il presentatore de La vita in diretta. (fonte La Mescolanza)

Capitolo Al Bano. Il cantante, intervenendo in diretta su Radio 1 ad Attenti a Pupo, ha confermato la sua partecipazione al Festival e ha indicato Michele Placido come suo accompagnatore per i duetti:

Penso di portare con me Michele Placido perché un tema così delicato va trattato anche con il verbo e chi meglio di un grande maestro come lui può farlo?

A proposito del brano che proporrà all’Ariston, il cantante dice:

Il testo della canzone è di Fabrizio Berlincioni, io ho aggiunto solo un po’ di poesia che secondo me mancava. Questa è una canzone contro la violenza sulle donne o comunque contro la violenza verso il genere umano.

Concludiamo con Van De Sfroos. La scelta di proporre il cantante dialettale a Sanremo è stata accolta con soddisfazione dal Mei: il Meeting degli indipendenti in una nota fa sapere che:

Tale scelta da parte della direzione artistica della manifestazione rivierasca rappresenta un grosso e concreto passo in avanti verso l’istituzionalizzazione della canzone dialettale italiana, punto di eccellenza delle produzioni indipendenti ed emergenti del nostro paese, con l’auspicio che conquisti sempre maggiori spazi e visibilità, in linea con quella battaglia che il Mei ormai da anni conduce e che tocca ora, con l’ammissione di Davide Van De Sfroos, uno dei punti massimi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>