L’infedele, su La7 la nona edizione condotta da Gad Lerner

di Diego Odello 16

Da questa sera su La7 andrà in onda la nona stagione de L’infedele, il programma d’attualità condotto da Gad Lerner (sotto il promo 2010 realizzato da Michele Mailly nella bottega del parrucchiere-scrittore Franco Bompieri, con il presentatore travestito da Gheddafi e Berlusconi).

La trasmissione tratterà nuovamente i temi della politica, di costume e di società più scottanti con un’attenzione particolare al confronto tra culture e religioni, senza tralasciare argomenti come la questione femminile, il malessere e le disuguaglianze sociali.

Tra le novità di questa edizione ci sono alcuni ritocchi alla scenografia curata da Dario Cavaletti, e le importanti collaborazioni con la giornalista del Corriere della Sera Maria Teresa Meli, con la deputata del Pdl Anna Maria Bernini e con il giornalista di Libero e autore di Vaticano Spa Gianlugi Nuzzi.

Lerner, in conferenza stampa, ha detto (fonte Adnkronos):

Arriviamo in anticipo rispetto agli anni passati e nella scia dell’entusiasmo nato dai dati insoliti dell’anno scorso, in cui c’e’ stato un flusso massiccio di telespettatori verso di noi. La stagione 2008-09 de “L’infedele” e’ stata la migliore: lo share medio ha sfiorato il 4% (3,86%). Faremo sicuramente anche la decima edizione perché ho appena firmato un contratto biennale con La7.

Nella puntata odierna si parlerà della situazione politica italiana (il dibattito interno alla maggioranza, la figura di Gianfranco Fini, il pensiero di Pierluigi Bersani) insieme a Maria Teresa Meli, Gianluigi Nuzzi, Anna Maria Bernini, Fabio Granta (FLI), Mario Borghezio (Lega), Carlo Galli (politologo dell’università di Bologna), Filippo Rossi (direttore di Fare Futuro), ed Enrico Mentana, il neo direttore del Tg La7:

L’impulso di Mentana è stato determinante per la nostra rete. Dietro il suo successo c’è un lavoro silenzioso, d’innovazione. Enrico ha sempre considerato il pubblico intelligente, a differenza di quanto fanno le rete concorrenti. E ora si vedono i risultati. Noi de La7 siamo piccoli, ma percepiamo che si sta spostando una montagna. Anche perché da almeno due anni su Tg1 e Tg5 non trovi neanche le notizie che il giorno dopo leggi sul Corriere della Sera.

Ricordatevi: se volete seguire L’infedele l’appuntamento è ogni lunedì alle 21.10 su La7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>