Le storie diario Italiano su Raitre torna Corrado Augias

di Redazione 7

Tutti i giorni, alle 12.45 su Raitre, va in onda Le Storie – Diario Italiano, il programma condotto da Corrado Augias dove si parla di cultura, politica e attualità, con un occhio di riguardo, in questa edizione a due quesiti: Come è diventato l’italiano medio ed il paese in cui vive.

Parlando del suo programma, quest’anno arrivato all’ottava edizione, Augias ha detto:

Otto anni di programmazione, più di milleduecento puntate, ‘Le Storie-Diario Italiano’ è una piccola trasmissione, due poltrone e pochi amici in studio, ma d’altra parte l’impegno dichiarato sin dall’inizio è stato quello di fare e indurre a fare qualche ragionamento

Come per gli altri anni, anche in questa edizione ci saranno due poltrone e pochi ospiti che ragioneranno sui temi della giornata.

Dopo anni di messa in onda e tanti personaggi che hanno ragionato di cultura, spettacolo, scienza e politica a 360 gradi come Andrea Camilleri, Giulio Giorello, Umberto Eco, Luis Sepulveda, Dacia Maraini, Giorgio Albertazzi, Gigi Proietti, Dario Fo e Franca Rame, Umberto Veronesi, Giorgio Napolitano e molti altri, chi si siederà per questa edizione sulla poltrona della ragione?

Commenti (7)

  1. Ho gia’ avuto contatti con Corrado Augias.
    Sono il vice presidente dell’ARDeP-Ass.per la Riduzione del Debito Pubblico;
    gradirei acquistare copie dell’Ordine dell’Unita’ d’Italia che Corrado Augias
    offre ai suoi ospiti.
    Dove posso acquistarli ?
    Grazie per una Vs.cortese risposta.
    Abito a Collegno-10093(confina con Torino).
    Via Colombo 7/A
    Tel/segr.tel. 011/4050273.

  2. posso avere un paio di quei nastrini tricolore in omaggio?
    abito in via bellini 9 a grugliasco-to-
    mi chiamo de ruvo felice
    grazie in ogni caso

  3. Egregio Dott.Augias, ho seguito oggi la puntata della sua trasmissione che
    trattava dell’Unità d’Italia col film di Mario Martone “NOI CREDEVAMO”.
    Mio bisnonno Tensi Giovanni, nato a Campello Monti (ora provincia di Verbania) il 31 agosto 1843,è stato decorato in una delle battaglie delle guerre d’indipendenza (presumo in una della “terza”).
    Organizzando annualmente, l’ultimo sabato di luglio, un convegno denominato “Campello e i Walser”,quello dell 2011 lo vorrei dedicare a questa figura di patriota risorgimentale.Purtroppo pur ricercando da diversi anni negli archivi non ho trovato testimonianze scritte.Lei mi saprebbe fornire qualche indicazione su come proseguire la ricerca?
    Complimenti per la trasmissione , le invio cordiale saluto.
    Rolando Ballestroni – presidente Walsergemeinschaft Kampel.
    .

  4. Gent.mo Sig Augias,
    quanto è bello sentirla parlare e conversare come con il prof Prosperi o il quartetto Cremona. Sentire la Sua intelligenza, la sua preparazione, la sua dedizione alla Cultura e quanto poi diventa antipatico che anche Lei vada a finire nel calderone di giornalisti che opprimono i telespettatori o i lettori dei giornali dalla mattina alla sera di berlusconismo, di malaffare o di quant’altro che poi altro non diventa che “spazzatura” che non solo non commuove ma che stufa e rende impossibile la vita.
    La prego faccia e continua a fare trasmissioni apolitiche ma sempre più culturali e rivolti ai giovani dando a tutti una speranza almeno nella Cultura.
    La seguo e La seguirò sempre in tali programmi che mi commuovono e mi danno speranza che l’uomo possa primo o poi trovare la giusta via.
    Cordialmente

  5. Egr:sig: Augias , sono veramente contenta che Lei continui anche quet’anno la bellissima trasmissione Diario italiano. La seguo sempre con immenso piacere e sono convinta che finchè ci saranno trasmissioni come la Sua vale la pena pagare il canone
    La ringrazio di esserci ancora in tv.

  6. Gentile sig. Augias, in una puntata della sua trasmissione, tra novembre e dicembre di questo anno, lei ha parlato di un libro relativo alle potenzialità/doti/creatività……individuali, di cui non ricordo il titolo e neppure l’autore, é possibile con questi pochi elementi, sapere il titolo del libro?
    La ringrazio, (soprattutto per l’nteressante trasmsione che continua a regalarci)

  7. programma che seguo da anni.interessante ed utile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>