Apprescindere su Raitre il nuovo programma di Michele Mirabella

di Benedetta Guerra 80

 Da lunedì 27 settembre alle 11.00 su Raitre, va in onda Apprescindere, il nuovo programma quotidiano condotto da Michele Mirabella ed Eva Crosetta.

L’obbiettivo del programma è quello di raccontare giornalmente ai telespettatori cos’è cambiato nella storia degli italiani, dall’Unità d’Italia fino ad oggi, attraverso degli interrogativi che verranno posti agli ospiti in studio.

Giornalmente verranno mandati in onda dei filmati che spiegheranno, in maniera semplice e precisa, cosa pensano gli stranieri ed i bambini del comportamento degli italiani e se realmente esiste la differenza tra gli italiani del nord e quelli del sud.

Le sorprese non sono di certo finite, difatti, ogni venerdì Mirabella insieme a Pino Strabioli spiegheranno come il teatro italiano ed il cinema siano riuscito a raccontare in maniera semplice l’Italia e gli italiani.

Nella prima puntata gli ospiti del programma saranno: Gianni Rivera, Irene Pivetti, Paolo Guzzanti e Saverio Tommasi.

Commenti (80)

  1. la sigla è la colonna sonora del film di don camillo e peppone con fernandel e gino cervi! ciao

  2. ciao a tutti. mi chiamo maddalena e sto ascoltando la vostra meravigliosa trasmissione. anche io e mio marito viviamo “separati” da più di un anno e mezzo a causa del lavoro. è stato trasferito a roma (lui è un sottuff. di marina) ed io e i nostri due bambini di 12 e 8 anni non possiamo raggiungerlo perchè la vita è diventata “impossibile”. le spese sono aumentate molto, in quanto lui deve tornare a casa ogni venerdì e ripartire ogni domenica sera! inoltre paga un affitto (80 euro circa), deve cenare a sue spese, telefonare…la nostra famiglia stà affrontando una grossa prova. per me, sola e con una madre vedova ammalata di alzhaimer, due bambini e un grosso mutuo da pagare insieme a mille spese e problemi, non è facile, non è davvero per niente facile!!!
    la vita è già una roulette…perchè bisogna complicare in questo modo la vita dei cittadini? mio marito dovrà restare a roma per altri 3 anni almeno e non è detto che possa tornare da noi, a Taranto! è impossibile stare insieme, è impossibile vivere a roma con uno stipendio e tante tante spese da pagare….almeno qui una casa ce l’abbiamo, con un’ipoteca si, ma finchè riusciremo a pagare il mutuo sarà nostra!
    scusate ma sono molto emozionata ed arrabbiata!
    ben venuti tutti i giorni in casa mia e vi auguro buon lavoro.

  3. Gentile prof. Mirabella,
    non sono stato molto felice nel vedere che ha accolto con favorevole condiscendenza alcune affermazioni dell’autore di “viva l’Italia”.
    Io sono emigrato per lavoro in una terra in cui ancora oggi il grido “arrivano i piemontesi” fa ancora accapponare la pelle.
    Aveva sostituito il famoso “mamma li turchi”
    Cordialmete,
    Gaetano Muschitiello

  4. Gent.mo Prof.Mirabella,
    ho seguito la sua trasmissione sul lavoro e le sue problematiche economiche italiane e volevo essere li con voi.
    Apprescindere di tutte le cose che avete detto,non le ho mai sentito dire da le i e i suoi ospiti,che il vero problema italiano ed europeo economico commerciale e del lavoro e’ stato causato solo ed eslusivamente dall’entrata dell’euro moneta,realizzata dalla combriccola (PRODI,CIAMPI,FAZIO,VISCO)Ma se continuate inperterriti a fare finta che la colpa di questa situazione e’ stata un’altra sbagliate tutti.Purtroppo non posso dilungarmi,sarebbe molto importante e proficua una trasmissione sull’euro moneta,dove noi del movimento noeuro possiamo dimostrare e professionalizzare questa incresciosa situazione che voi tutti non volete parlarne.Ora siccome lei e’ una persona schietta e libera mi contatti o ci contatti che le dimostreremo senza nessuna magia la verita’ dei fatti,altrimenti capisco che anche lei non e’ libero.Saluti

  5. Buon giorno, sono Cataldo Russo, l’autore del romanzo Cortigiani, giullari e mammasantissima, edito da A. Guida- Napoli. Sembra che in una puntata della trasmissione Apprescindere dedicata alla cortigianeria si sia citato il mio romanzo. Potrei avere maggiori indicazioni per vedere il filmato?
    Grazie di cuore
    Cataldo Russo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>