Torna Stracult su Rai 2 con Nino Frassica e Andrea Delogu

Nino Frassica e Andrea Delogu sono i nuovi conduttori di Stracult, il magazine di Rai 2 dedicato al cinema italiano di genere, che ritorna da mercoledì 16 Luglio alle 23:30 con una nuova edizione dal Teatro delle Vittorie di Roma, trasformato nel salotto variopinto di Marco Giusti, con i due conduttori (e la complicità dei The Pills, fenomeni della rete e dei social network) ci conducono nel mondo dell’audiovisivo tra cinema, serie tv e fenomeni della rete.

Ospiti della prima puntata di Stracult sono il regista Sydney Sibilia e Valerio Aprea, protagonista del suo film Smetto Quando Voglio, per parlare della nuova comicità nel cinema italiano; nella seconda parte del programma, inolte, Enrico Vanzina, Francesco Massaro, Galliano Juso, Giorgio Bracardi, Mario Marenco e Maurizio Micheli ricordano gli anni eroici del loro film stracult I Carabbinieri, che dette vita ad un genere particolare.

Molte le novità della nuova edizione, a partire dalla conduttrice Andrea Delogu, twitstar e autrice del libro di successo La Collina, insieme alla partecipazione del gruppo musicale Statale 66, che propone dal vivo celebri brani di colonne sonore di cinema stracult; come si accennava all’inizio, ogni settimana il trio The Pills è presente per proporre un particolare video dedicato al cinema.

Nino Frassica assieme ad una giuria di esperti (Francesco Scali, Luigi Leoni e Clemente Russo) propone, infine, il Premio Stracult: primo vincitore, il ciociaro Tony De Bonis, regista di capolavori come Tarzan nella macchia di Ceccano; riconfermate le presenze storiche del programma, il rapper G-Max e il mago Francesco Scimemi. Il programma terminerà a settembre con due puntate speciali, in onda da Venezia durante il Festival del Cinema.

 

Lascia un commento