Great Migrations su Nat Geo Wild

di Redazione 3

Su Nat Geo Wild e in alta definizione su National Geographic Channel HD, ogni domenica alle 21:00 e alle 22:00 va in onda il documentario Great Migrations, composto da 6 puntate, di cui una è già andata in onda la scorsa settimana, in cui viene raccontata la migrazione che milioni di animali devono fare annualmente per salvaguardare la propria specie.

Per realizzare questo spettacolare documentario ci sono voluti due anni e mezzo, tra riprese al volo, quelle appostati sugli alberi, in cima alle rocce, sopra i ghiacciai e immersi, percorrendo in totale 670 mila chilometri e 20 paesi che hanno contribuito a creare una sequenza di documentari lunga 7 ore.

Le prime 4 ore del docu sono tutte sulle migrazioni, un ora è focalizzata ai retroscena scientifici che si nascondono dietro al fenomeno delle migrazioni, una è tutta sul dietro le quinte, mentre l’ultima puntata in onda a dicembre avrà il titolo di Great Migrations: Il meglio in musica, e sarà un reportage sulle immagini più belle del docu con una colonna sonora realizzata da Anton Sanko, compositore televisivo.

Grazie al programma potremo conoscere e appassionarci alle migrazione dei pipistrelli in Australia, a quelle degli elefanti del Mali, dei granchi rossi di Christmas Island, ma anche lo spostamento delle meduse, degli elefanti marini e farfalle monarca.

Gli attori questa volta, ed a loro insaputa sono gli animali stessi, ripresi nei loro atteggiamenti più abituali, dalla caccia alla migrazione, con la voce narrante di Luca Ward, mentre in America è di Alec Baldwin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>