Gli adorabili brutti e cattivi su National Geographic Wild

di Sebastiano Cascone Commenta

Gli adorabili brutti e cattivi, in onda stasera alle 22.10 su National Geographic Wild, presenta una galleria delle creature più brutte, incomprese e meno amate del regno animale, come lucertole, tarantole e scimmie. Seguiremo Lucy nella sua nuova crociata contro la Tirannia del bello alla ricerca e comprensione di una parte dell’universo animale, troppo a lungo ignorata. Sia che si tratti di un orrido aspetto, di un pessimo comportamento o reputazione, questi animali hanno qualcosa da insegnare.

Lucy detesta gli animali “adorabili”. Se avete in mente di mostrarle una creatura carina, tenera, abbandonate l’impresa. Ma se le mostrate un rospo viscido, un bradipo ricoperto di alghe o un ratto talpa spelacchiato allora la farete innamorare. Si, perché Lucy ama gli animali che gran parte di noi detesta! Nel primo appuntamento, dal titolo Stranezze dal Bormeo, Lucy vuole mostrarci come le creature più brutte e più strane del pianeta possano essere anche le specie più intelligenti e attente. La coraggiosa avventuriera inaugura questo ciclo di puntate esplorando la foresta pluviale del Borneo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>