Blu Notte, Carlo Lucarelli tra i misteri italiani

di Redazione 7

Da questa sera su Raitre va in onda il programma Blu Notte, programma condotto da Carlo Lucarelli giunto alla sua nona edizione: la trasmissione va in onda in prima serata, ore 21.10.

Il programma segue un percorso di approfondimento e ricostruzione di alcune delle più controverse vicende della storia italiana: in particolare nella puntata in onda questa sera Lucarelli affronterà il tema della loggia massonica della P2, creata da Licio Gelli all’inizio del secolo scorso. Oltre a ciò verranno anche affrontate la vicenda controversa del ritrovamento in Calabria della così detta nave dei veleni, l’assassinio della giornalista assassinata in SomaliaIlaria Alpi e del clan mafioso dei Casalesi.

Carlo Lucarelli ed il suo gruppo di lavoro anche per questa nuova stagione sapranno affrontare le tematiche più scottanti, fatti di cronaca mai chiariti, veri e propri misteri ad oggi senza soluzione: cercheranno di individuare e raccontare i nodi storici e politici, ma soprattutto gli uomini e le scelte da cui deriva l’attuale situazione italiana.

Ogni indagine parte da un caso importante e discusso di cronaca nera, analizzandone minuziosamente la dinamica, i risvolti investigativi e processuali attraverso una rigorosa documentazione. Il telespettatore è trascinato nel vivo della vicenda umana della vittima, vivendo le tensioni, i conflitti e le problematiche a questo connesse.

Carlo Lucarelli nella trasmissione utilizza una tecnica di racconto non giornalistica, ma piuttosto narrativa, quasi come si trattasse di un romanzo giallo raccontato ai telespettatori.

Blu notte è un programma di Carlo Lucarelli, Giuliana Catamo e Paola De Martiis, le inchieste sono condotte da Gianni Barbacetto, Mario Portauova e Vincenzo Vasile: la regia è di Alessandro Patrignanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>