Dancing with the star, il programma che fa ballare gli States

di Redazione Commenta

Dal 21 settembre è tornato il programma Dancing with the star, in onda tutti i venerdì sera alle ore 20.00 sulla rete americana ABC: il programma si basa sul format originale della rete televisiva britannica BBC, Strictly Come Dancing. Negli Stati Uniti il programma è presentato da Tom Bergeron e Samantha Harris.

Dancing with the star ha avuto un successo strepitoso, tanto che è stato prodotto in ben 30 paesi esteri, tra i quali Australia, Brasile, Argentina, Repubblica Ceca, Croazia, Ungheria, India, Israele, Italia, Giappone, Peasi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Portogallo Panama, Perù, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Sud Africa, Svezia, Turchia ed Ucraina.

Dancing with the star è un reality show in cui vi sono otto coppie, formate da un personaggio celebre del mondo dello spettacolo o del cinema o dello sport e da una ballerina o ballerino professionista: in ogni puntata le coppie si sfideranno interpretando balli e gareggiando in una competizione ad eliminazione diretta. L’eliminazione della coppia viene decisa dal pubblico a casa, attraverso un sistema di televoto.

In studio a giudicare la qualità del ballo ed ad offrire suggerimenti vi sono tre giudici, Len Goodman, Carrie Ann Inaba e Bruno Tonioli. I personaggi celebre di questa edizione invece sono Kathy Ireland, Ashley Hamilton, Macy Gray, Aaron Carter, Natalie Coughlin, Mark Decascos, Tom DeLay, Melissa Joan Hart, Michael Irvin, Joanna Krupa, Chuck Liddell, Debi Mazar, Mya, Kelly Osbourne, Donny Osmond, Luoie Vito.

Tra le materie cui coppie si dovranno cimentare vi sono prove di Cha Cha Cha, Foxtrot, Passi a due, Rumba e balli latini americani, Valzer viennesi.

Il programma, andato in onda per la prima volta nel 2005 ed oggi giunto alla sua nona stagione, ha vinto numerosissimi premi e nomination: in particolare si ricordano una nomination all’American cinema editor nel 2008, quattro nomination e due vittorie agli Emmy Award, due vittore al People’s choice award, una al Teen choice award ed una all’Image foundation award.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>