Miss Italia 2009, Milly Carlucci non cerca la più bella d’Italia, ma la perfetta donna dello spettacolo

di Diego Odello Commenta

Milly Carlucci, a meno di due mesi dal suo debutto come conduttrice di Miss Italia 2009, continua a dare anticipazioni sul concorso di bellezza più importante d’Italia all’interno delle interviste che rilascia ai settimanali. A Vanity Fair Milly rivela come verrà scelta la Miss 2009:

La vera novità di quest’anno è che per la prima volta una donna, cioè io, è a capo di tutto il progetto. Miss Italia sarà diversa dal passato. Ci saranno meno ragazze in gara, 60 invece di 100, e soltanto 3 serate. La giuria di esperti, sempre gli stessi, dovrà valorizzare la bellezza come talento. Faremo un personality show, esaltando il carattere. Non basterà solo essere belle. Oltre a ballare, cantare e posare per i fotografi le ragazze saranno intervistate dai giornalisti: dipenderà anche dalle loro domande…

A DiPiù TV, la conduttrice spiega la struttura delle serate e le prove che le candidate Miss dovranno affrontare:

A parte la serata finale, le prime due puntate saranno a tema: la prima sarà dedicata all’eleganza la seconda al cinema: Le sessanta ragazze in gara non dovranno solo sfilare davanti al pubblico, ma affronteranno delle prove in base all’argomento della puntata: per quanto riguarda la puntata dell’eleganza, dovranno dimostrare in diretta di essere interessanti e affascinanti nel modo di parlare, cantare, di muoversi, addirittura di ridere o di urlare. Manderemo anche in onda dei filmati girati dietro le quinte e all’esterno, per testare le loro attitudini nel mondo della moda.

Ricapitolando: Miss Italia sarà un concorso di bellezza in cui la bellezza è talento, nobiltà d’animo, fattore X, in cui le ragazze devono dimostrare di saper ballare, cantare, sfilare, muoversi, parlare, recitare, nonché ridere e urlare in modo consono. Praticamente il concorso non cerca la ragazza più bella del nostro Paese (addio dibattiti sul lato B?), ma la perfetta donna dello spettacolo.

Premesso che reputo veramente difficile che esista una persona con tutte queste caratteristiche e che mi spaventa il fatto che la giuria faccia delle domande alle ragazze (non solo per le risposte, ma anche per la banalità delle questioni che tratteranno e le risate e gli applausi a comando che partiranno): che fine ha fatto Miss Italia, la ragazza della porta accanto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>