Incontro Rai – Sky, per rinnovo del contratto: non si è parlato di soldi

di Redazione 2

Questa mattina la Rai, rappresentata dal Dg Mauro Masi, dal vicedirettore generale Giancarlo Leone e dall’amministratore delegato di Raisat Lorenzo Vecchione, e Sky, rappresentata dall’amministratore delegato di Sky Italia Tom Mockridge, si sono incontrati per parlare del rinnovo del contratto per i canali di Raisat e della partnership tra la tv pubblica e la piattaforma satellitare di Murdoch.

Nell’incontro che è durato mezz’ora (Mockridge:”Ho bevuto un buon caffè”) le parti pare che non abbiano accennato all’aspetto economico, ma abbiano preferito definire gli aspetti che dovessero essere compresi nell’offerta.

Questa sera ci dovrebbe essere un altro incontro informale tra il Dg della Rai e l’Ad di Sky Italia durante la finale di Champions League, che sarà trasmessa sia da Rai, che da Sky, poi, nelle prossime settimane Masi risponderà all’offerta ricevuta da Sky, con una controproposta (Il velino parla di una richiesta di 1,5 miliardi di euro in 7 anni, 215 milioni l’anno, tre volte superiore alla cifra proposta da Sky), che darà il via al braccio di ferro tra le due parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>