Adrian: Adriano Celentano e MondoTv, causa in tribunale

di Fabio Morasca Commenta

Dove c’è Adriano Celentano, c’è inevitabilmente polemica. Dopo la contestatissima partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo, il Molleggiato è ribalzato agli onori della cronaca a causa di Adrian, il cartone animato ispirato alla sua vita, di cui la messa in onda su Sky fu annunciata per l’autunno scorso. Ora, tra il Clan Celentano e la MondoTv, società di produzione, come riportato da Il giornale, sarà guerra in tribunale.

Il motivo della disputa è semplice: Adriano Celentano non è soddisfatto del lavoro svolto ma la MondoTv non la pensa alla stessa maniera.

La messa in onda della serie composta da 26 episodi, di cui la produzione sta procedendo a rilento e mandata avanti esclusivamente dal Clan , è stata posticipata all’anno prossimo.

La MondoTv ha reso noto di aver già proceduto con la domanda risarcitoria presso il Tribunale di Milano con la quale la società ha chiesto la risoluzione del contratto e un risarcimento di due milioni di euro.

Il Clan Celentano, però, ha fatto sapere di aver già intentato una causa di risarcimento nei confronti della società di produzione e che la causa di MondoTv è solo un modo per “costituirsi nel giudizio di risarcimento dei danni iniziato dal Clan Celentano”.

Adrian, in onda su Sky probabilmente nel 2013, è un cartone animato ideato da Adriano Celentano, coi disegni ad opera di Milo Manara, scritto da Vincenzo Cerami, con le musiche del premio Oscar Nicola Piovani.

 

 

 

Rispondi