Rai 4, Carlo Freccero si gode il primato sul digitale terrestre e fa progetti per il futuro

di Redazione 3

Carlo Freccero, direttore di Rai 4 si gode il suo primato di televisione più vista del digitale terrestre e spiega la sua strategia a Libero:

Dopo l’apertura del digitale nel Lazio e in Campania siamo schizzati in su. Siamo primi in assoluto. Ma è la strategia dell’incubatrice del nuovo servizio pubblico che premia … Io programmo film e telefilm di genere: la fantascienza di Battlestar Galactica, i vecchi Star Trek, il vampiro Angel, Eureka, e i film d’azione e qualche erotico. Metto Mad Men. Contrattacco sul terreno di Premium e Sky. Mi butto sui generi che sono il nuovo bacino da cui attingere quegli spettatori giovani che la Rai ha perso.

Freccero assicura di non avere nessuna colpa nel cambio della programmazione di Raidue:

Raidue e Rai 4 fanno sempre cose diverse, si integrano, semmai. Io non prendo i loro telefilm crime, i polizieschi. E mentre mando in onda il medianico Supernatural, su Raidue c’è Santoro, su Raiuno Don Matteo. Io preferisco produrre fiction a basso costo che talk o varietà, conviene di più a me e alla Rai.

Per il futuro il direttore di Rai 4 ha un’idea molto particolare e intelligente:

Oltre ai giovani io ho anche un pubblico colto di 35/40enni, i consumatori migliori. Per questo ho appena preso accordi con la Campari. Produrremo delle sitcom prima del prime time: il protagonista sarà lo scimmione del Crodino.

Commenti (3)

  1. Lo scimmione del Crodino? mi piace tantissimo. peccato che abiti a Rieti e siano oramai 10 giorni che rai 4 non si vede più….

  2. Provate a dare un’occhiata qui… http://youtube.com/watch?v=g2V-YGyOpYw
    A me questo digitale terrestre non convince…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>