Parliamone in famiglia, Lorena Bianchetti: “La Rai mi ha sempre dato fiducia”

di Fabio Morasca 3

Lorena Bianchetti, in un’intervista rilasciata a Di Tutto, ha parlato del suo nuovo programma in onda nel pomeriggio di Rai 2, Parliamone in famiglia. La conduttrice, inoltre, ha manifestato tutta la sua gratitudine nei confronti della tv di Stato.

Queste sono le dichiarazioni della Bianchetti riguardo il suo nuovo programma:

E’ una trasmissione completamente nuova, in uno studio nuovo e con una scenografia completamente rinnovata. Il mio desiderio è che ad intervenire negli argomenti che saranno oggetto di discussione siano le persone vere, che possano quindi raccontare le loro difficoltà e speranze.

La conduttrice è contenta per la fiducia che la Rai ripone in lei:

Questo non è un lavoro a tempo indeterminato e quindi ci sono tutti i rischi e le difficoltà di un posto che non è fisso. La Rai mi ha sempre dato fiducia e io ho cercato di impegnarmi fino in fondo nelle opportunità che mi sono state date.

Riguardo l’assenza di Milo Infante dal programma, Lorena Bianchetti afferma:

E’ stata una scelta dell’azienda che purtroppo non dipende da me.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (3)

  1. Lorena Bianchetti: “La Rai mi ha sempre dato fiducia”… do ut des???

  2. Sto sentendo la vostra trasmisssione :i figli devono vivere in famiclia o no. Io vivo sola da 19 anni in un monolocale, ma è stata la vita stessa che mi ha reso in solitudine a causa delle morti familiari . Io sono nata che mia mamma aveva già 50 anni e i miei fratelli erano adulti. All’eta mia di 26 anni mamma, papà. e fratello sono deceduti e ora mi sono rimaste 2 sorelle che( io, essendo invalida civile), mi hanno dato questo monolocale. Io sono per rimanere in famiglia se avessi avjuto la possibilità, ma purtroppo la fortuna non mi è stata d’aiuto. Ricordatevi che io non pago affitto però il mio reddito mensile della mia invalidità è di solo euro 278.000.

  3. Io ho 2 figli ancora piccoli ma vorrei che dopo lo studio viaggassero, andassero ad esplorare il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>