Olimpiadi 2012: Alex Schwazer espulso per doping (è stato testimonial di Kinder Pinguì)

di Redazione Commenta

Nelle scorse ore, il Coni ha diffuso un comunicato stampa per regolarizzare l’esclusione immediata dalle Olimpiadi 2012 di Londra di un atleta italiano risultato positivo al test antidoping:

Il presidente, Giovanni Petrucci, sentito il capo delegazione, Raffaele Pagnozzi, ha disposto l’esclusione immediata dalla squadra olimpica di un atleta che non è ancora giunto a Londra. Per tale atleta infatti il CONI ha ricevuto nel primo pomeriggio di oggi una notifica di esito avverso per un controllo antidoping disposto precedentemente dalla WADA. Il capo gruppo della disciplina interessata è stato prontamente informato dal Coni per gli adempimenti di conseguenza.

Qualche minuto fa, si è avuta la conferma (da parte del tecnico Michele Didoni) che si tratta di Alex Schwazer, campione olimpico di Pechino 2008 nella marcia 50 km e fidanzato di Carolina Kostner. Nei giorni scorsi, il corridore si è rifiutato di correre la marcia 20 km attribuendo la colpa ad un raffreddore mal curato. E’ stato, inoltre, l’ultimo testimonial di Kinder Pinguì.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>