Miriam Leone: “Lavorare a Rai1 è come essere ammessi ad un master”

di Fabio Morasca Commenta

Anche quest’anno, Miriam Leone è impegnata su più fronti. Oltre al collaudato impegno a Unomattina in famiglia, la conduttrice e attrice siciliana conduce, insieme a Enrico Bertolino, il programma satirico Wikitaly e recita nella secondo serie di Un passo dal cielo. Senza contare, inoltre, Drugstore, programma in onda su Rai Movie. La Leone, intervistata da Tu Style, ha parlato proprio di questo suo intenso periodo lavorativo.

Queste sono le sue principali dichiarazioni:

Sono molto fortunata: in Italia non esiste una scuola che ti insegni a lavorare in tv, si impara tutto sul campo. Lavorare su Rai 1 è come essere ammessi ad un master, è il luogo ideale per crescere. Ecco perché ho accettato progetti tanto distanti tra loro. 

Riguardo l’immagine della donna in tv, che tanto ha fatto discutere in questo periodo, Miriam Leone esprime la sua opinione:

Credo che l’attenzione, giustissima, per il ruolo della donna in tv ogni tanto faccia perdere di vista l’ironia. Enrico Bertolino sessista? Non scherziamo. Lui gioca sulla mia avvenenza e io lo prendo in giro dicendo che è vecchio: eppure nessun comitato per la terza età si è lamentato.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>