Mi gioco la nonna, Giancarlo Magalli: “Io mi gioco la carriera”

di Redazione Commenta

Da venerdì prossimo, per tre settimane, Giancarlo Magalli proporrà un nuovo game show in prima serata su Raiuno dal curioso titolo Mi gioco la nonna. Ecco di cosa si tratta, stando alle parole dello storico conduttore Rai: (fonte Il messaggero)

Un programma dove non ci sono vip, comici, cantanti, gare di ballo, cuochi, o giudici famosi. Ma dove il protagonista è il game show nel senso più tradizionale del termine, con squadre formate solo da famiglie. Torno su Rai1 dopo tanti anni per quella che considero una nuova sfida tra tante della mia carriera.

Il gioco consinste nella sfida tra due famiglie formate da quattro componenti ciascuna: prove dinamiche, giochi di abilità fisica e logica, per aggiudicarsi un premio finale di 50.000 euro in gettoni d’oro:

È un tipo di gioco di quelli che non si fanno più da anni; una gara tra famiglie attraverso divertenti prove d’abilità, per vincere una somma contenuta, rispetto a quelle che siamo abituati a vedere in televisione. I concorrenti alla fine del gioco dovranno dichiarare come impiegheranno il montepremi vinto: ristrutturare casa o mandare i ragazzi all’università.

Il programma è un adattamento del format tedesco Family Showdown:

Noi abbiamo aggiunto la nonna che nel format originale non c’era. Questo perché in Italia, rimane una figura fondamentale, non solo perché rappresenta la memoria storica, ma anche perché spesso contribuisce all’economia della famiglia.

Per Magalli si tratta di una nuova sfida, davvero importante e ardua, considerata anche la concorrenza:

Considero Mi gioco la nonna un vero e proprio test; avremo una concorrenza forte nella prima puntata come Amici. Ma ci proviamo, se andrà bene sarebbe bello poter realizzare una formula più allungata, in caso contrario ci abbiamo provato. Però ci tengo a dire che è una trasmissione dove il solo protagonista è il gioco. Insomma mancherà proprio tutto quel che ora fa successo in tv, a partire dagli ospiti. Ecco, oltre alla nonna possiamo dire dunque che mi gioco la carriera.

Al fianco di Magalli ci saranno Debora Salvalaggio ed Elisa Silvestrin, inviate speciali.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>