Manovra in tv: Tg1 sfora, Tg2 “penalizzato dalla sovrapposizione”

di Redazione Commenta

E’ guerra aperta tra il Tg1 di Augusto Minzolini e Tg2 di Marcello Masi. Per seguire le frasi salienti della manovra del neo premier Monti, l’edizione serale del telegiornale della rete ammiraglia Rai (iniziato attorno alle 19.56) è terminato ben oltre le 20.45 sovrapponendosi a quello della seconda rete scatenando l’ira del Cdr dei giornalisti di Raidue:

Riteniamo gravissimo che il Tg2 sia stato penalizzato in questo modo, con una sovrapposizione non prevista e non autorizzata dalla Direzione Palinsesti, di ben 15 minuti, quasi la meta’ del nostro tg. Questo appare tanto piu’ grave se consideriamo l’importanza della giornata durante la quale il governo comunicava la manovra finanziaria. In un momento tanto drammatico per il Paese, ci sembra inaccettabile che il Tg1, un telegiornale Rai, scelga di non lasciare il testimone ad un tg della stessa azienda e non fornire cosi’ un servizio pubblico. Per non rinunciare a mandare in onda i servizi di intrattenimento in coda al giornale, che aveva già superato i tempi previsti di programmazione a causa della diretta del presidente del Consiglio.

Il rispetto delle regole riporterà la pace tra le due redazioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>