Lorella Cuccarini: “Vorrei lavorare con Fiorello”

di Redazione 3

Lorella Cuccarini, in attesa di tornare a condurre Domenica In – Così è la vita, ha fatto il suo debutto in radio con la trasmissione Citofonare Cuccarini, in onda dal lunedì al venerdì alle ore 17:40 su Radio 1. Intervistata da Libero, la Cuccarini ha svelato i suoi desideri lavorativi per quanto riguarda la tv.

La conduttrice tornerà a condurre Domenica In a partire dal 7 ottobre:

Speriamo di avere lo stesso successo dello scorso anno. Inoltre, mi piacerebbe condurre una prima serata di varietà puro, magari con la mia amica Paola Perego o Antonella Clerici.

La conduttrice vorrebbe lavorare anche con un altro collega:

Fiorello, perché è fuori dagli schemi e mi aiuterebbe a mettere da parte un po’ della disciplina che mi ha trasmesso la danza. 

Riguardo al suo debutto in radio, Lorella ha dichiarato:

Ho fatto un percorso al contrario. Di solito, i personaggi televisivi hanno alle spalle una lunga gavetta radiofonica: io, invece, vengo da una tv fisica, fatta di ballo e canto. Negli ultimi anni sono passata ad una conduzione più parlata e oggi finalmente approdo in radio dove la parola conta più di tutti. Credo di avere l’esperienza giusta per affrontare questa nuova sfida.

Photo Credits | Getty Images

 

Commenti (3)

  1. Cara Lorella, è Fiorello che non vuole lavorare con te! Una prima serata con la Clerici o la Perego… ma guarda caso proprio con quelle con le quali stai sempre insieme perchè sono di Presta come te. Altro che amiche! Prima si fa la radio o poi la televisione ma tu fai il contrario perchè non ti fanno fare altro e ti devi accontentare.

    1. @Marco: Eh si Marco se non ci fossi tu a dirle queste cose…

      Vorrei ricordarti che, che ti piaccia o meno, la Cuccarini sono 3 anni che sta facendo Domenica In e quindi non aveva bisogno di fare la radio per lavorare… ma almeno collegate il cervello alla bocca prima di parlare… bah..

    2. Concordo con Marco. Ormai la Cuccarini sono 3 anni che per la Rai fa soltanto fetecchie che piacciono solo ai vecchi e ai suoi fans invasati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>