La vita in diretta, Marco Liorni: “Un’esperienza forgiante”

di Benedetta Guerra Commenta

Marco Liorni, intervistato da Donatella Aragozzini di Libero, traccia un bilancio dei primi due mesi di conduzione, in coppia con Mara Venier, de La vita in diretta:

Direi che è un’esperienza forgiante, anche fisicamente, visti i tempi televisivi e i ritmi di quattro ore al giorno. E’ una bella macchina da guidare, anzi co-guidare con Mara.

Il conduttore, forte dei quattro milioni di spettatori (28% di share) realizzati venerdì scorso (“Per fortuna! E’ un aspetto importante perché, se il programma fosse sceso, se la sarebbero presa con me, essendo io l’unica novità”), si è potuto permettere di rimodellare la trasmissione a modo suo, staccandosi dallo stile di Lamberto Sposini che comunque non nasconde di apprezzare:

La conduzione di Lamberto, attenta e non urlata, mi piace molto. Ma piano piano sto trovando un linguaggio mio, cerco di entrare sempre con la massima sensibilità nelle storie, senza trattarle come l’ennesimo caso di cronaca, ma cercando l’immedesimazione, l’empatia.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>