Giorgio Panariello: “Per preparare quattro belle puntate in tv ci vogliono due anni”

Giorgio Panariello è stato intervistato da Il Corriere della Sera. L’attore toscano, dopo l’ultima esperienza televisiva, Panariello non esiste, tornerà a teatro con lo spettacolo In mezzo @ voi e aprirà un accademia per nuovi comici sul web. Panariello, però, ha parlato anche di tv.

Queste sono le sue dichiarazioni riguardo un suo ritorno:

Oggi per realizzare quattro belle puntate ci vogliono due anni di preparazione, quindi per adesso mi dedico al teatro, poi ci tornerò.

Questi sono i gusti televisivi del comico:

Qualunque cosa. Parto con le news di SkyTg24 la mattina e poi via via, da Santoro a Ballarò. Zelig e Colorado. E qualunque altra novità. Mi sono molto piaciuti I soliti idioti, bravi nell’uso delle maschere. 

Un pensiero anche riguardo il ritorno di Adriano Celentano:

Certamente, è un’emozione, sono tanti anni che non canta dal vivo. Le polemiche sanremesi? Sterili: se chiami Adriano, devi aspettarti di tutto.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento