Giancarlo Leone: “Sei nuovi programmi tra Raiuno e Raidue per un pubblico meno adulto”

di Redazione Commenta

In una lunga intervista a La Repubblica, il direttore dell’intrattenimento Rai, Giancarlo Leone, ha anticipato i nuovi progetti editoriali per la prossima stagione televisiva:

Entro la fine dell’anno avremo lanciato sei nuovi programmi tra RaiUno e RaiDue, vogliamo andare incontro a un pubblico meno adulto. Sperimenteremo Amici miei, ispirato alle storie di Monicelli. RaiUno avra’ tre prime serate di intrattenimento. RaiDue fara’ un adventure reality senza studio e conduttore, montato in esterna, in Asia. Speriamo di proporre The Voice, il talent musicale l’anno prossimo. Vista la contrazione dei ricavi pubblicitari siamo stati costretti a fare dei tagli.

Confermata Ti lascio una canzone di Antonella Clerici al sabato sera, la tv di Stato ha intenzione di testare nuovi programmi:

Ballando con le stelle tornera’ a fine 2013, mentre la rete e la direzione generale dovranno pronunciarsi sul futuro dell’Isola dei famosi, la tentazione di cercare format nuovi c’è.

Il dirigente Rai ha intenzione di attuare una vera e propria rivoluzione:

Useremo il Teatro delle Vittorie per la rinascita del ‘one man show’, una serie di pezzi unici sul modello di ‘Studio Uno’ con uomini di cinema, tv, teatro e volti nuovi. Il titolo e’ Stasera con… Ci vuole tempo per innovare il linguaggio.

Sanremo 2013:

Lavoriamo senza produttori esterni, speriamo di annunciare il conduttore e giugno. Fazio, Conti, Frizzi? Tutti nomi validi.

Lo sbarco di Fabio Fazio sulla rete ammiraglia:

Se la rete decidera’ una svolta editoriale che vada incontro a un pubblico meno scontato, Fazio e’ maturo per fare il salto da RaiTre a RaiUno.

Il ritorno di Pippo Baudo:

Ci ha portato un bel progetto. A settembre su Raitre inizierà Viaggio in Italia ispirato a Mario Soldati. Farà ogni puntata in una regione diversa, raccontando città e paesi attraverso vari personaggi. Girerà con un camioncino vestito in jeans.

Raffaella Carrà:

Non e’ prevista in autunno ma ci ha portato un’idea interessante, una sorta di talent.

Un acquisto tanto sognato nella proria squadra:

Paolo Bonolis.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>