Beppe Fiorello si è pentito di aver condotto il Karaoke

di Redazione Commenta

Beppe Fiorello rivela di essersi pentito di aver condotto il Karaoke: l’attore, uno dei più amati dal pubblico italiano, soprattutto per le sue interpretazioni in fiction impegnate rivela (fonte Apcom/Diva e donna):

Fino a qualche anno fa dicevo che non me ne ero pentito. Ora invece lo ammetto: mi sono pentito di aver seguito le orme di mio fratello Rosario alla guida del Karaoke, ma solo perché fu lui a soffrire del fatto che poi da allora, per anni, io sono stato il fratello minore, denigrato.

Beppe Fiorello a breve potrà realizzare il sogno di poter interpretare per una volta un personaggio negativo:

Sto lottando per fare un personaggio negativo, un maledetto romantico. Si tratta di una fiction dal titolo Il bandito e il campione, come la canzone di De Gregori su Girardengo: io stavolta voglio fare il bandito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>