Morto Chadwick Boseman, addio a Re T’Challa.

di pask Commenta

Dopo una lunga lotta contro il cancro, si spegne all’età di 43 anni nella sua casa di Los Angeles Chadwick Boseman.

Chadwick Boseman, attore che ha interpretato il primo supereroe afroamericano della saga cinematografica Marvel Comics, Black Panther, si è spento all’età di 43 anni dopo aver combattuto a lungo contro il tumore al colon. L’attore non aveva mai reso pubblica la sua condizione medica, che fu diagnosticata la prima volta nel 2016, e ha continuato a lavorare nel mondo di Hollywood su diverse produzioni.

Il ruolo per cui tutti lo ricordano è sicuramente il supereroe nero targato Marvel, Black Panther, pellicola uscita nel 2018 e diretta da Ryan Coogler, che ha riunito, oltre a Boseman, un cast di attori afroamericani tra i più apprezzati nel mondo di Hollywood. Il film, ambientato nel regno africano di Wakanda, racconta la storia della lotta guidata da Re T’Challa per difendere il suo regno. La produzione riscosse un enorme successo sia dalla critica che dal pubblico, tanto da essere nominato come miglior film agli Oscar. L’incasso del botteghino fu di oltre un miliardo di dollari, e il film si piazzò quindi al 10° posto nella storia degli incassi cinematografici. Dalla candidatura, il film vinse tre Oscar per i costumi a Ruth E. Carter, per la scenografia a Hannah Beachler e Jay Hart e per la colonna sonora, ritirato da Ludwing Goransson.

La carriera

Boseman, oltre al ruolo per cui sarà più ricordato, è comparso in un film di Spike Lee, il cui titolo è Da 5 Bloods e ha interpretato l’icona del baseball Jackie Robinson in “42 – La vera storia di una leggenda americana di Brian Helgeland e James Brown in Get on Up di Tate Taylor. Dalla famiglia era considerato un vero guerriero, che non ha mai rinunciato al lavoro nonostante gli interventi a cui è stato sottoposto e ai cicli di chemioterapia.

Si legge nella dichiarazione che è stata pubblicata sugli account social dell’attore:

“è stato un onore nella sua carriera dare vita a Re T’Challa in Black Panther”

Venerdì sera il suo ufficio stampa ha comunicato:

“è morto a casa sua, con la moglie e la famiglia al suo fianco”.

Affezionati a Chad nei panni di Black Panther, sappiamo che lo rivedremo ancora nel sequel della saga, la cui uscita è prevista per il 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>