Conclusa la prima serie dei Borgia su la7, anticipazioni prossima stagione.

di Valentina Petulla Commenta

Domenica 24 Marzo  si è conclusa la prima stagione della serie I Borgia, creata da Neil Jordan in onda su la7.

Dopo i 19 episodi delle prime due annate l’appassionante serie con Jeremy Irons, François Arnaud e Lotte Verbeek, è  stata già programmata per una seconda stagione composta da 10 episodi inediti, che in Canada andrà in onda a partire dal 14 aprile 2013. 

E Ieri sera abbiamo assistito agli ultimi intrighi (ormai di dominio internazionale) dell’ ambigua famiglia dei Borgia. Grazie all’insistenza del Cardinale Della Rovere, il Re Carlo di Francia ha invaso l’Italia, arrivando ad assediare la città di Lucca con una tale violenza che il Cardinale stesso ne rimane impressionato. Macchiavelli riesce a salvare  la sua città e  negoziare la pace, permettendo così alle truppe francesi di raggiungere Roma. Nel Frattempo Lucrezia con la complicità di Giulia Farnese fugge da Pesaro, ma incontra sulla sua strada le truppe Francesi che la trattengono.  Circostanza sfortunata ma del tutto provvidenziale, che permetterà a Lucrezia di convincere Re Carlo, usando la sua evidente bellezza, nel ricevere il permesso  di convincere il fratello Juan a ritirare le truppe, permettendo così l’ingresso di Carlo a Città del Vaticano, dove Alessandro VI lo aspetta vestito come un semplice frate, tentando di vincere attraverso un piano abile come quello di riconoscere la sovranità  francese sul Regno di Napoli. Così Roma è salva. E mentre il Cardinale della Rovere si dispera per lo smacco subito, Cesare, cerca di comprare i suoi favori.  la  La serie si conclude con  Lucrezia  che entra in Convento e qui  partorisce, non prima di aver annullato le sue nozze accusando suo marito d’impotenza, sentenza che ottiene con successo.  A poche settimane dall’ elezione del nuovo Papa, si conclude così  la bella serie dei Borgia. A tal proposito parlando dell’ordine dei gesuiti di cui Bergoglio fa parte, troviamo nella storia un famoso seguace della categoria,  Francesco Borgia, figlio di  Giovanni Borgia, nella serie tv ancora bambino. Vedremo nella prossima stagione quale dei due celebri motti dell’ordine dei gesuiti,  Perinde ac cadaver, “obbedire come corpo morto obbedisce”  più conosciuto del motto ufficiale Ad maiorem Dei gloriam, “a maggior gloria di Dio” verrà interpetato dalla famiglia più iniqua e ricca del rinascimento. Sotto una galleria d’immagini delle ultime puntate.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>