Ciao Darwin, Paolo Bonolis: “Non è un programma volgare”

di Maris Matteucci Commenta

Ciao Darwin continua a fare ascolti record su Canale 5 eppure sono tante le critiche al programma condotto da Paolo Bonolis che viene considerato da alcuni trash e volgare. Ma ecco cosa dice il popolare conduttore per difendere la sua creazione.

A Repubblica, Paolo Bonolis afferma:

Ciao Darwin mostra i prodromi dell’apocalisse. Non esibiamo i mostri, quell’umanità esiste: è il vicino di casa. Le critich sono basate sul concetto di volgarità ma Ciao Darwin non è volgare: è grottesco e c’è una differenza sottile. Tanti non l’hanno compreso, altri non l’hanno voluto capire. L’esasperazione dei toni, l’esibizionismo, sono condanne grottesche a cui l’umanità viene sottoposta. Cercando di esorcizzarla, mostriamo la realtà: il mondo è questo, anche se non lo vogliamo vedere. Una risata ci seppellirà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>