Un posto al sole, Beautiful e Centovetrine, la settimana dal 13 all’17 aprile

di Redazione 2

UN POSTO AL SOLE
La situazione di Ornella. Dopo aver ricevuto la notizia dell’aggressione subita da Ornella, Viola e Raffaele si recano subito in ospedale dove la donna è ricoverata e curata. La dottoressa Bruni è veramente messa male, prova ne sono le bende che le coprono tutto il volto. Mentre Giovanna e la polizia iniziano ad indagare, Raffaele prova a scoprire da solo chi è stato a commettere una simile brutalità nei confronti della moglie. I sospetti ricadono su Mauro a causa del suo comportamento strano e maniacale che ha tenuto nei confronti della Bruni (a casa ha scritto con i fiori nel suo prato il nome Ornella). La sorella di Mauro assicura prima Raffaele, poi Viola e infine Ornella che lui non sarebbe mai capace di fare del male a nessuno, ma i dubbi rimangono, tanto che Raffaele si confronta a muso duro col ragazzo, che spaventato scappa.

Marcello e Viola. A causa dell’incidente accaduto ad Ornella, Marcello e Viola si riavvicinano: il fratello di Andrea aiuta la giovane Bruni ad accudire Patrizio, ignaro di tutto. Tra Patrizio e Marcello si crea un bel rapporto (Patrizio dice di aver capito che a lui piace Viola). Anche se Cesare vorrebbe star vicino a Viola, lei accetta, per ora, solo il sostegno di Marcello.

Giovanna e i mostri del passato. Proprio quando il rapporto con Nunzio e Franco sembra consolidarsi, Giovanna è costretta a fare i conti con il proprio passato: andando in perlustrazione nella zona in cui è avvenuta l’aggressione ad Ornella, il commissario nota un viso conosciuto, l’uomo che ha ucciso il suo collega e marito Simone. Decisa a mettere dietro le sbarre il malvivente, anche a costo di trascurare la famiglia, Giovanna deve fare i conti con i malumori di Franco e ancora non sa che a Palazzo Palladini è arrivata Katia!

Guido collaboratore occasionale di Michele. A Michele è stato proposta un’intervista in cui si parli dei suoi libri. Proprio mentre sta stendendo una relazione per l’occasione, Guido gli mette fuori uso le mani. Il vigile, sentendosi in colpa, si offre di battergli la relazione, ma durante la dettatura rimprovera Michele di non usare un linguaggio comprensibile a tutti. In un primo momento Saviani la prende a male, si offende e rimprovera Guido di volergli insegnare il mestiere, però, durante l’intervista, decide di usare le parole che gli ha suggerito il suo amico e il servizio ha successo, tanto che gli viene proposto un lavoro in televisione.

Renato e la professoressa Trevi si avvicinano. La fuga di casa di Benedetta ha addolcito la mamma che, come se non bastasse ha accettato di confidarsi con Renato. Per la ragazza e Nikc è un incubo vedere i loro genitori frequentarsi (la Trevi è pure sposata). La situazione degenera quando Renato scopre che Adriana da giovane era fan sfegatata del suo gruppo, i Rainbow’s Rebels: i due passano tutto il tempo insieme a ricordare il passato, a cantare le canzoni di un tempo e consolidano la loro amicizia. Ci sarà del tenero?

Lorenzo e Greta litigano. I due piccioncini si trasferiscono a vivere nella ex casa di Filippo. Dopo le prime scaramucce sulla nuova sistemazione (Greta non ama l’idea di trovarsi Marina davanti in ogni occasione), i due iniziano a vivere il loro nuovo nido d’amore, ma a causa di una serata in discoteca, in cui Greta, accompagnata solo da Elena, balla flirtando con gli uomini del locale, tra i due volano parole pesanti: lei lo accusa di essere troppo geloso, lui di essere troppo volubile. In realtà c’è qualcosa di più sotto, che riguarda i tempi in cui i due vivevano a Parigi.

BEAUTIFUL
La situazione alla Forrester. Marcus convince Donna, che Owen è una minaccia per lei e per il suo futuro, a tal punto che la nuova signora Forrester fa una assegno al giovane e lo licenzia. Mentre Marcus cerca sostegno parlando a Brooke della situazione che si sta creando tra Owen e sua mamma e Pam stuzzica Marcus, quest’ultimo prima di lasciare la Forrester bacia nuovamente Donna, che questa volta non si sottrae al bacio.

Katie: colpo di scena, doppio colpo di scena. Colpo di scena: la piccola Loogan, che da un po’ di giorni non si sentiva molto bene, scorpre dalle analisi fatte che è incinta. Il figlio ovviamente non è della divina provvidenza, ma di Nick! Il momento come sempre non è quello opportuno: proprio mentre lei rivela al marinaio di aspettare un figlio da lui (che potrebbe avere delle malformazioni o essere malato), che lei non vuole per non rovinare il suo matrimonio con Bridget, quest’ultima sta rivelando a Brooke di aver intenzione di avere un bambino con Marone e di voler chiedere a suo marito e a Taylor di far fare a Katie da madrina a Jack. Doppio colpo di scena: Katie viene chiamata da Storm che emerge dalle acque per parlare con lei!

Altro: Marcus e Steffy continuano a legarsi sempre di più, tanto che trascorrono del tempo insieme facendo una gita romantica al mare; le condizioni di Eric sono sempre gravi, tanto che l’uomo è attaccato ad un respiratore (le possibilità che si riprenda, secondo Bridget sono minime).

CENTOVETRINE
Il processo di Serena. Tutto come previsto: l’analisi delle impronte richieste da Riccardo smentiscono il medico che ha effettuato l’autopsia, che è costretto a contraddirsi e ad ammettere di poter essersi sbagliato. Serena è scagionata. Festeggiano Niccolò e Serena, un po’ meno il giovane Braschi, che sperava di condividere la gioia con il vero amore, per niente Rossana, che vuole far allontanare la Bassani da Torino per sempre (anche perché teme che prima o poi Niccolò si fidanzi con Serena). La Bassani, intanto, riceve la notizia che il suo precedente datore di lavoro, l’avvocato Della Valle, la vuole riassumere. Il fatto che lei stia pensando di tornare alla sua vecchia occupazione rattrista Carol che, tra l’altro, sta cercando di capire perché Rossana nutra così tanto odio nei confronti della ragazza.

Ettore alla riscossa. Ferri ha una nuova casa gestita dalla vecchia governante Agnese, ma a quanto pare non ha intenzione di buttarsi nella mischia o questo è ciò che il vecchio imprenditore ripete a Ivan, visibilmente contrariato. L’uomo comunque riesce a sorprendere tutti il giorno dell’inaugurazione di Villa Ferri, una cerimonia fatta in grande stile (annunci, balli e grande eleganza), che è una gradita sorpresa per molti. L’obiettivo è raggiunto: Corrado prima e Rossana dopo lo temono, perché non hanno minimamente idea delle sue intenzioni.

Gelosi alla riscossa. Durante il ricevimento di Ettore, Serena, che ha scoperto che deve la sua provata innocenza a Riccardo, ringrazia il giovane Braschi, che le dice di tenerci molto a lei. La cosa balza agli occhi di Cecilia e turba anche Niccolò. Il giorno dopo Cecilia marca il terreno intorno a Riccardo, spiegando a Serena, che l’uomo è suo e di nessun altro. Lei accetta.

Laura e le pene d’amore. Valerio cerca di convincere Laura che non ha senso soffrire per Daniele, un uomo che per lei non ha fatto alcun sacrificio, ma lei non accetta le parole del suo ex marito e ci rimane male. Mentre la Beccaria cerca di pensare ad un modo per agare l’altissima penale richiesta dal suo cliente che lei non ha, Valerio dice a Daniele di lasciare in pace Laura. L’ex prete non sembra più interessato alla donna, anche perché nella sua vita sta prendendo sempre più spazio la sua consulente finanziaria Valentina.

La nuova vita di Adriano. Adriano, che sembra abbia messo la testa a posto, porta il padre in ospedale, dopo averlo trovato a terra. Mentre si prende cura di lui e fra un libro e l’altro, il giovane Riva ha anche tempo di confrontarsi con la dottoressa che tanto aveva osteggiato la sua ammissione all’università.

La vita di Alessia. La vita della ragazza è uno schifo: Ivan l’ha trattata in malo modo quando l’ha vista aggirarsi al centro commerciale, i creditori la cercano, non ha più una casa dove stare e viene investita da un auto. Fortunatamente viene soccorsa da Vittorio Cortona, lo sconosciuto gabbato al casinò che altri non è che il primario del reparto chirurgico e docente universitario (pieno di soldi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>