Un posto al sole, Beautiful e Centovetrine, la settimana dal 23 al 27 marzo

di Redazione 1

Un posto al sole
Ornella disperata. La dottoressa Bruni sta passando un brutto periodo a causa della morte del ragazzo: dopo essere andata al suo funerale ed essere stata scacciata dal padre del defunto, rifiuta inizialmente l’aiuto di Raffaele e si butta tra le braccia del primario, il quale sembra che sotto sotto abbia un debole per lei.

Lorenzo innamorato. L’arrivo della moglie a Napoli, benedetto da Roberto (che non sa che sia la moglie), un po’ meno da Marina (che la vede per la prima volta mezza nuda girare per casa), sconvolge Lorenzo. Il ragazzo, seppur titubante accetta di firmare il divorzio che Greta gli ha richiesto, ma per sua fortuna la sua compagna non riesce a partire e decide di riprovarci con lui.

Marcello alla terrazza. L’ambientamento di Marcello alla terrazza non procede bene: tutti leggono male i suoi tentativi di farsi voler bene. L’unico amico che si riesce a fare, oltre a Guido, è Nunzio.

Diego e Sabrina. Diego, dopo che qualche balordo è entrato in casa sua per rubare la chiavetta contenente le informazioni che aveva trovato, rivela tutta la verità a Sabrina, che non riesce ad accettarla e lascia palazzo Palladini per chiedere spiegazioni al padre. Lui però è partito e sta cercando di fuggire all’estero. Tornata disperata a casa, Sabrina, vedendo che i carabinieri sono venuti a fare un sopralluogo, chiamati da Guido, decide di denunciare Oliviero.
Rossella talento nel pianoforte. Durante una discussione tra Renato e Otello si scopre che Rossella ha un talento innato per il pianoforte, che il nonno decide di far coltivare alla ragazzina, acquistandole una tastiera. Michele, Silvia e Teresa sembrano preoccupati per lei, ma Rossella tranquillizza tutti: se insegnarle il piano fa felice al nonno, lei continuerà ad accontentarlo.

Giovanna e il difficile rapporto con Nunzio. Fra il commissario e il ragazzino non corre buon sangue. Il rapporto non migliora quando lei va a prendere Nunzio, su insistenza di franco, ad una festa, e peggiorano dopo che Nunzio parla con sua mamma in carcere e dopo che lei gli perde Mustafà, poi ritrovato da Raffaele. Giovanna si gioca l’ultima carta e prova a parlare direttamente con Katia per farle convincere il ragazzino ad accettarla.

Niko e 30000 euro. Renato ha deciso di dare al figlio tutti i risparmi che gli aveva messo da parte per il compimento dei 18 anni. Niko, felice come pochi, quando scopre da Guido, che il padre aveva paura che lui non avesse la necessaria maturità per gestire i soldi, decide di fare uno scherzo a Renato e prende un fumetto da 2,5 Euro dicendogli di averlo comperato a 500 euro. Dopo avergli rivelato la verità, Niko gli assicura di comportarsi da persona attenta e matura.

Beautiful
Nick e Bridget sposi. Sebbene la notte prima delle nozze Nick abbia quasi baciato la partente Katie (che non vuole fare la terza incomoda, ma che non perde tempo per tentarci subdolamente con Marone), le nozze si compiono. Prima della cerimonia c’è chi si complimenta con Katie dell’ottima organizzazione, chi si schifa di vedere Taylor e Rick insieme (Brooke), chi pensa che sia una buona idea farsi sposare da Katie (Bridget)! L’idea non è delle migliori, infatti, Katie prima di cominciare il rituale rivela a tutti di amare Nick … ma anche Bridget. Attimi di panico, poi la cerimonia prosegue e Nick e Bridget sono ufficialmente marito e moglie.

Donna alla prova. Mentre Eric va a trovare una triste Stephanie, Donna, rimasta da sola a casa riceve numerose attenzioni da parte di Owen sotto gli occhi vigili di Felicia, ma non fa niente di male. Poco dopo Felicia prova convincere a suon di dollari (200.000) Owen a flirtare con Donna e a farla cadere in tentazione, per dare un buon motivo ad Eric per lasciarla. Felicia istruisce per bene Owen, che si mette in azione: con Eric in partenza per New York, il ragazzo si propone a Donna come suo assistente al posto di Pam. Lei accetta e lo comunica alla diretta interessata e a Felicia. Owen a questo punto non sembra più interessato a boicottare Donna e lo comunica a Felicia: lui cercherà le prove, ma non vuole essere la persona sorpresa con la Logan. Nel frattempo, mentre Donna comunica la sua decisione anche ad Eric, che accetta senza fare problemi ( in realtà accetta per far ingoiare con più facilità alla moglie, l’intenzione di non portarla con lui a New York per non infangare il nome della Forrester Creation), Owen annuncia il suo nuovo lavoro prima a Marcus poi a Steffy.

Ridge tra matrimonio e lavoro. Il mascellone sta pianificando di fare le scarpe ad Eric, ma anche di sposarsi con Brooke nello Show Room della Forrester Creation, non appena il padre tornerà dal suo viaggio di lavoro.

Centovetrine
Niccolò contro Riccardo. La lite tra Riccardo e Serena è l’ennesima occasione per sottolineare come Niccolò piano piano si stia staccando da Riccardo. L’ennesimo confronto tra i due porta alla stessa soluzione: Riccardo preferisce accettare l’incarico piuttosto che appoggiare il suo amico. Il giovane Castelli, che è sempre più ai ferri corti anche con Rossana, il giorno del consiglio di ammnistrazione accetta la carica di vice-presidente, visto che per la terza volta Riccardo non lo appoggia.

Carol e Ivan. I due stanno rastrellando tutte le azioni possibili per dare battaglia alla nuova dirigenza. Il primo scontro avviene per l’assunzione di Serena: Rossana non vuole, ma Carol si impone (ha il 26% delle azioni e tutto il diritto di farlo). Il secondo scontro riguarda la scalata fatta in maniera ignobile da Carol e Ivan: Rossana assicura che farà di tutto per farla fuori dalla holding.

Serena e la nuova vita. La Bassani, che accetta di lavorare per Carol (non ne sono molto felici Riccardo e Cecilia), pensa ancora a Riccardo, ma lega sempre di più con Niccolò. Il ragazzo,che gli tiene nascosto di essere anche lui parte del nuovo progetto della vallata, piace al vecchio Bassani.

Riccardo e Cecilia. Riccardo assicura Cecilia di volerla rendere felicie, ma continua a pensare a Serena.

Il ritorno di Ettore. Laura, che inizialmente era titubante, accetta di rivedere nuovamente il suo amato. I due si lasciano andare a pianti e ricordi. Il giorno dopo Ettore, che aveva da tempo osservato Rossana e Corrado, si presenta come un fantasma da quest’ultimo impegnato a scrivere il suo discorso per l’insediamento nel consiglio di amministrazione, che non può che rimanere notevolmente sconvolto dalla presenza di Ettore. Ferri continua a terrorizzarlo e a prenderlo in giro. Il Braschi in un attimo di lucidità, prima dice a Ettore di sapere che lui è tornato perché non ha dimenticato (loro l’hanno tradito e devono pagare!), poi corre a comunicare la ricomparsa del suo vecchio socio a Rossana (tutti e 3 hanno dei tatuaggi simili). Dopo qualche tempo dalla Castelli si presenta anche Ettore: la donna lo stava attendendo per chiarire tante cose che sono rimaste in sospeso …

Roberta e Carmen. Luca regala a Roberta del vino, cosa che casualmente arriva all’orecchio di Carmen, che fa l’ennesima scenata di gelosia. Sentendosi in colpa la barista cerca di farsi perdonare, ma Luca che accetta di stare un po’ con lei, appena riceva un sms da Roberta corre in profumeria e liquida la compagna. La cantante l’ha chiamato per festeggiare all’incisione del suo primo disco e per sedurlo: Roberta lo bacia, ma lui, che non si ritrae subito (solo in un secondo momento, perché ama Carmen), viene visto dalla sua amata, che se ne va. Lui cerca di spiegarle, ma di fronte alla domanda secca della donna che gli chiede se ha mai provato attrazione fisica per Roberta, lui tentenna e quindi viene sbattuto fuori. Nel locale arriva un vecchio amico di Carmen, Sergio, ma anche lui viene subito contattato da Roberta.

Adriano e Alessia. Il Riva decide di accettare la pena che gli verrà assegnata e di uscare il periodo di detenzione per completare gli studi in medicina; Alessia, mentre prepara le valigie, si taglia i capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>