CinepuntoSoap: la storia di Centovetrine

di Diego Odello 7

Eccovi il bigino di Centovetrine.

Partendo da questo riassunto, riuscirete a capire tutti gli argomenti riguardanti la soap nella rubrica CinepuntoSoap.

Centovetrine è la seconda soap italiana (dopo Vivere) trasmessa da Canale5, che va in onda, dal 2001, dal Lunedì al Venerdì alle 14.10, subito dopo Beautiful.


Ambientata a Torino, nell’omonimo centro commerciale, la storia ruota intorno ad una quindicina di personaggi, che di seguito analizzeremo, che lavora o hanno legami con il luogo sopracitato.Sono storie per lo più di amori e tradimenti conditi con tentati omicidi, droga e rapimenti.

Edoardo Della Rocca (Luca Biagini): padre di Marco. E’ un vero boss. Il manager per eccellenza, cattivo come pochi. Sposato più di una volta, ha un rapporto di amore e odio (più odio che altro) per il figlio che gli ha rubato pure la donna (Asia).

Marco Della Rocca (Alessandro Mario): figlio di Edoardo e come si suol dire sangue del suo sangue: arrivista, determinato e stessi gusti in fatto di donne. Dopo essersi liberato da un rapimento orchestrato dal padre, decide di vendicarsi di lui portandogli via tutte le società con il sostegno di Stefano.

Stefano Della Rocca (Danilo Brugia): figlio minore di Edoardo. E’ un avvocato. Nella gerarchia famigliare viene sempre dopo il fratello, col quale si allea per rovinare il padre, dopo aver scoperto che è lui il mandante del rapimento e aver visto l’amore della sua vita (Carol) scippata dal suo vecchio.

Carol Grimani (Marianna De Micheli): la donna del mistero. Da poco nel mondo degli affari è capace di cavarsela in ogni situazione. Vorrebbe Stefano, ma per interesse sceglie Edoardo. Segni particolari: una cicatrice sulla nuca.

Don Daniele Ferrari (Enrico Mutti): per la serie uccelli di rovo. Ama una donna, ma il suo animo da prete lo fa partire per le missioni in Sud America. Torna a Torino e casualità vuole che riveda l’amata Laura.

Laura Beccaria (Elisabetta Coraini): sposata e poi lasciata da Valerio, ha due figli Federico e Francesca. Lavora in una boutique a Centovetrine e lancia una sua linea di vestiario la LB2. Inciucia con il prete.

Valerio Bettini (Sergio Troiano): ispettore capo. Stava con Laura, ma le cose non funzionavano. Ci ha riprovato con Laura, ma nuovamente le cose non hanno funzionato. Si avvicina a Gloria, ma questa volta a mettergli i bastoni tra le ruote c’è l’ex di lei Michele. Fratello maggiore di Ivan.

Ivan Bettini (Pietro Genuardi): lo sfortunato della serie. Famiglia modesta, lavora per il fondatore di Centovetrine Ettore Ferri, e lui muore, si innamora della figlia Anita e lei muore, perde la testa per Rosa, ma non funziona. Gli rimangono solo i rapporti cordiali con Marina e poco altro.

Marina Kroeger (Raffaella Bergè): figura contrastante. Ama Ettore a tal punto da volerlo morto. Aspetta un figlio da lui e se ne va in Libia. Torna con l’inganno messo in atto da Marco e viene arrestata.

Gloria Raggi (Francesca Rettondini): gestisce il Bar di Ugo di Centovetrine. Innamorata di Michele, si sposa poi si lascia. Prova il suicidio perché lui finisce in carcere. Si riprende e vuole ricominciare una vita col marito che però si innamora di Francesca. Comincia una storia con Valerio. Il suo obiettivo? Procreare!

Michele Raggi (Marco Falaguasta): ex poliziotto corrotto, ex collega di Valerio, ex carcerato, ex di Gloria, si innamora di Francesca poi quando lei esce di scena, capisce che è sempre innamorato di Gloria per la quale lavora al bar. Indeciso!

Lavinia Grimani (Serena Insiti): figlia di Carol. Ha una parte della Holding Ferri, ma non la gestisce personalmente perché troppo impegnata a farsi gli affari suoi, il che significa soddisfare tutti i capricci che le passano per la testa. Per ora lavora nella moda o cose simili.

Matteo De Gregorio (Luca Ferrante): stilista della LB2. Ha avuto in passato un flirt con Lavinia che si ripropone più o meno quotidianamente. Lavoratore serio.

Walter Caridi (Ivan Bacchi): ci mancava il medico. Eccolo qua. Giovane, capace, mantenuto dalla famiglia Grimani (il signor Bernard lo considerava come un figlio). Sembra che non durerà molto il suo personaggio nella soap.

Commenti (7)

  1. Meglio la vetrina del fruttivendolo sotto casa mia!Scordavo:meglio anche quella del pesciarolo(potrebbe rimanerci male!).
    Ma le ditte di pulizia non si scocciano a pulire tutti i giorni ste caxxo di 100 vetrine?
    Datemi una risposta!

  2. Ma saran davvero 100 queste vetrine oppure hanno arrotondato per eccesso?Chiedo lumi….

  3. Secondo me ste 100 vetrine(sempre che siano 100) son la rovina degli inservienti!PULISCI PULISCI…ALLA FINE TE ROMPI PURE LE PALLE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>