Gennaio 2008 al cinema: sequel e Will Smith

di Diego Odello 3

 

halloween.jpg

Il gennaio cinematografico si prospetta all’insegna dei remake (Halloween The Beginning) e dei sequel (L’allenatore nel pallone 2, John Rambo, Alien Vs. Predator: Requiem). Non mancheranno nemmeno i film d’animazione e l’atteso film di Will Smith. Fra gli italiani spicca oltre al film di Banfi, ahimé, Scusa ma ti chiamo amore, con Raul Bova e la regia di Federico Moccia.

Per voi ho scelto l’aspetto di ogni film che a prima vista mi pare essere il più significativo; insieme a voi, invece, giorno dopo giorno, li commenteremo.

Vediamo i film settimana per settimana:

Dal 4 Gennaio:

  • Halloween – The Beginning regia di Rob Zombie (La regia è affidata a Rob Zombie già regista de La casa dei 100 corpi e de La casa del diavolo)
  • Lars e una ragazza tutta sua (Un ragazzo e la sua bambola gonfiabile)
  • Lussuria – Seduzione e sentimento (Torna Ang Lee con un nuovo film tra il romantico e il drammatico)
  • Uibù – Fantasmino fifone (Film d’animazione tedesco che narra di un fantasma di un castello incapace di far paura)

Dal 11 Gennaio:

  • L’allenatore nel pallone 2 (Il seguito del film cult anni ’80 per la regia di Sergio Martino, con Lino Banfi e un gran numero di campioni del calcio nostrano)
  • Io sono leggenda (Nuovo film d’azione di Francis Lawrence già direttore di Constantine, con Will Smith, l’ultimo rimasto “vivo” sulla Terra)

Dal 18 Gennaio

  • Alvin superstar (Film d’animazione basato sulla famosa serie animata degli anni ’80 dei tre scoiattolini cantanti)
  • American gangster (Cast d’eccezione per questo film di gangster anni ’70: Denzel Washington, Russel Crowe, Cuba Gooding Jr.
  • Il club di Jane Austen (Membri del club del libro dedicato a Jane Austen notano che le loro vite sono uguali alle vicende narrate nei libri della scrittrice)
  • Nessuna qualità agli eroi (Storia di un uomo e il figlio del suo usuraio diretta da Paolo Franchi)
  • Riparo – Anis tra di noi (La vita di due ragazze scombussolata da un giovane ragazzo clandestino. Regia di Marco Simon Puccioni)
  • Signorina Effe (Film drammatico con Valeria Solarino e Sabrina Impacciatore. Regia di Wilma Labate)

Dal 25 Gennaio

  • Alien Vs. Predator: Requiem (La sfida tra le due fantascientifiche razze continua in una malcapitata cittadina. Come sempre gli esseri umani sono solo spettatori e vittime)
  • La famiglia Savages (Prima opera di rilievo di Tamara Jenkins. Una commedia per riflettere)
  • Hotel Meina (Film ambientato nella seconda guerra mondiale diretto da Carlo Lizzani)
  • Into the Wild (Un film d’avventura che vede alla regia Sean Penn e come attori Emile Hirsch e Vince Vaughn)
  • John Rambo (Torna Stallone, più tirato che mai nel ruolo di Rambo, stavolta in missione “umanitaria” in Birmania)
  • Scusa ma ti chiamo amore (Film diretto da Federico Moccia, autore del romanzo, con Raul Bova e Veronica Logan. Non bastava il libro?)

Commenti (3)

  1. Voglio proprio vedere il film di Will Smith e il fantastico Alvin superstar. Bocciati a prescindere John Rambo e Scusa ma ti chiamo amore. Moccia non lo posso tollerare mi fa schifo!

  2. Sono un pò scettico su “Io sono leggenda”con will smith,tratto dall’omonimo romanzo I am legend di Richard Matheson.Il libro(molto bello)è incentrato sulla figura di Robert Neville,ultimo uomo sulla terra in costante lotta per sopravvivere agli assalti notturni degli zombie/ex-umani e sempre sul filo del rasoio tra sanità mentale e pazzia a causa della sua forzata condizione di eremita.Nelle scene iniziali del film si vede invece un will smith che,sfruttando la sua nuova condizione, si mette a giocare a golf sul ponte di una nave da guerra!!!!Sarebbe d’obbligo un confronto con The Omega Man del 1971,tratto dal medesimo romanzo.

  3. acuto osservatore. Appena esce lo commentiamo insieme. Non mancare!

Rispondi