Weekend al cinema: tornano i film italiani, i fratelli Wachowski e Anthony Hopkins

di Redazione 1

10 nuove pellicole, di cui ben 6 drammatici e 2 commedie, sbarcano al cinema questo weekend.

Iniziamo a conoscere i film, segnalando il gradito ritorno delle pellicole made in Italy con tre titoli, su tutti Carnera, e annotando la dolorosa assenza, per gli amanti del genere, degli horror.

Tra i titoli stranieri spiccano la trasposizione dei fratelli Wachowski del cartone animato Super auto Match 5, nel loro Speed Racer e il ritorno, anche nei panni di regista, di Anthony Hopkins con il film fantastico Slipstream. Interessanti anche lo storico Mongol e la simpatica commedia con Cameron Diaz, Notte Brava a Las Vegas.


Vediamo insieme i nuovi titoli proposti questo weekend:

Caccia spietata (Drammatico/Western, diretto da David Von Ancken, con Pierce Brosnan, Liam Neeson, Angie Harmon, Anjelica Huston): il film racconta lo scontro tra il colonnello sudista Mosman Carver e l’ufficiale nordista Gideon, in seguito ad uno sgarbo fatto da quest’ultimo al primo, durante la guerra civile americana. Esordio al cinema per il regista, candidato per questa pellicola ai Gotham Awards.

Cargo 200 (Thriller/Drammatico, diretto da Alexey Balabanov, con Alexey Serebryakov, Leonid Gromov, Yuri Stepanov, Agniya Kuznetsova): basato su un fatto di cronaca, il film racconta l’unione sovietica del 1984 e la storia di un poliziotto impazzito. La pellicola ha vinto due premi per la regia, uno al Rotterdam International Film Festival e l’altro al Gijón International Film Festival.

Carnera – The Walking Mountain (Drammatico/Biografico, diretto da Renzo Martinelli, con Andrea Iaia, Anna Valle, F. Murray Abraham, Paul Sorvino, Kasia Smutniak): il film racconta la storia del campione mondiale dei pesi massimi Primo Carnera, un gigante di oltre due metri di altezza, famossissimo emigrante italiano degli anni trenta.

Chiamami Salomé (Drammatico, diretto da Claudio Sestieri, con Ernesto Mahieux, Carolina Felline, Elio Germano, Caterina Vertova): trasposione cinematografica, riveduta e ammodernata per l’occasione, della storia di Salomé di Oscar Wilde.

Mongol (Drammatico/Storico, diretto da Sergei Bodrov, con Aliya, Tegen Ao, Tadanobu Asano, Ying Bai): racconto della vita e della filosofia di Gengis Kahn il famoso condottiero, conosciuto per la sua brutalità. Nominato all’Oscar come miglior film straniero, vincitore di 8 premi, compreso Asian Film Awards.

Notte brava a Las Vegas (Commedia, diretta da Tom Vaughan, con Cameron Diaz, Ashton Kutcher, Queen Latifah, Lake Bell): due sconosciuti scoprono, dopo una notte di pazzia, di essersi sposati senza volerlo. Il problema non è solo, che per divorziare c’è bisogno di tempo, ma anche che nel frattempo hanno vinto il Jackpot e devono dividerselo in parti uguali.

Sfiorarsi (Commedia, diretta da Angelo Orlando, con Valentina Carnelutti, Angelo Orlando, Mimosa Campironi): Roma, un fotografo e una attrice, alla ricerca della loro anima gemella, potrebbero conoscersi in più di una circostanza, ma non si incontrano mai, finendo sempre per sfiorarsi. La loro situazione sentimentale potrebbe cambiare se si conoscessero.

Slipstream – Nella mente oscura di H. (Drammatico/Fantastico, diretto da Anthony Hopkins, con Anthony Hopkins, Stella Arroyave, Christian Slater, John Turturro, Michael Clarke Duncan): la revisione di uno script venuto male si trasforma, nelle mani di un nuovo sceneggiatore, in qualcosa di incredibile, fatta di personaggi che diventano persone reali e di persone che diventano protagoniste della storia. Vincitore al Locarno International Film Festival.

Solo un bacio per favore (Romantico, diretto da Emmanuel Mouret, con Virginie Ledoyen, Emmanuel Mouret, Julie Gayet, Michaël Cohen, Frédérique Bel, Stefano Accorsi): Emilie e Gabriel si piacciono, ma lei è reticente a baciarlo, perché il primo bacio dei suoi due migliori amici ha portato a conseguenze incredibili, che lei ha paura di rivivere.

Speed Racer (Azione/sportivo, diretto da Andy Wachowski e Larry Wachowski, con Emile Hirsch, Christina Ricci, Matthew Fox, Susan Sarandon, John Goodman): trasposizione della serie animata anni sessanta, arrivata in Italia agli inizi degli anni 80 con il nome Superauto Mach 5, che racconta la storia di Speed di vincere la gara automobilistica, con un automobile creata dal padre.

Buon weekend e buon cinema a tutti!

Commenti (1)

  1. Slipstream – Nella mente oscura di H sembra un film interessante, da non perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>