Cloverfield su Rai Movie, un progetto di J.J. Abrams

di Antonio Ruggiero Commenta

Cloverfield va in onda lunedì 14 Aprile su Rai Movie alle 22.40: dopo il salto dal palinsesto di domenica scorsa 6 Aprile, il canale tv pubblico ci riprova con il thriller da un progetto che vede anche la presenza di J.J. Abrams, uno dei geni di cinema e tv del nostro tempo.

New York City, gennaio 2008: un gruppo di giovani yuppies si da convegno in un loft con l’intento di celebrare a sorpresa la partenza di uno di loro per il Giappone; il solito filmato-ricordo si trasforma però nella cronaca di un assalto imprevisto da parte di un’entità mostruosa. Presto, l’intera città precipita nel caos, e i superstiti devono tentare il tutto per tutto pur di sopravvivere.

Originariamente in lavorazione con il titolo provvisorio di 1/18/08 (dal regista Matt Reeves), utilizzato anche nei teaser disseminati in rete, Cloverfield attinge alla tradizione dei Godzilla mescolandola con lo stilema found footage riscoperto da The Blair Witch Project.

Nel sottofondo c’e’ la paranoia post-World Trade Center, cristallizzata dalla messa in scena catastrofica dell’arredo urbano, in cui spicca una Statua della Libertà decapitata; progettato dall’ideatore di Lost, J.J. Abrams, il film è un esperimento teso, sintetico e riuscitissimo in cui l’espediente della visione soggettiva non suona mai forzato se non nella sua paradossale iperbole concettuale. Cloverfield è infatti una sorta di documentario apocrifo su di un evento mai avvenuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>